Satyrnet.it

Hollywood sbarca nel metaverso con l’accordo tra The Sandbox e Lionsgate

The Sandbox, uno dei principali mondi virtuali di gioco decentralizzati e sussidiaria di Animoca Brands, ha annunciato oggi la propria collaborazione strategica con Lionsgate, leader globale di contenuti cinematografici e televisivi, e il suo partner Millennium Media, nell’ottica di sviluppare “Action City”, una LAND dedicata che fungerà da elettrizzante destinazione di intrattenimento con personaggi e oggetti voxelizzati ispirati ai film preferiti dai cinefili. Come si addice a una vero innovatore dell’era digitale, Lionsgate è il primo grande studio cinematografico e televisivo ad entrare in The Sandbox e porterà nel corso dei prossimi mesi i suoi amatissimi personaggi già visti sul piccolo e grande schermo.

Ad Action City Lionsgate ospiterà esperienze a tema cinematografico con le quali i giocatori potranno interagire, creando un nuovo modo di coinvolgere i fan. Il lancio avverrà coinvolgendo franchise cinematografici tra cui Rambo (2008), Rambo: Last Blood (2019), The Expendables (2010), The Expendables 2 (2012), The Expendables 3 (2014) e Hellboy (2019).

https://youtu.be/zW3LgaNZ2rk

Tutti i contenuti di Lionsgate e Millennium Media in Action City seguiranno il progetto del team di The Sandbox per consentire ai giocatori di creare le proprie esperienze utilizzando personaggi e mondi sia originali che famosi. Gli oggetti voxel saranno più che semplici evocativi oggetti di scena: offriranno ai giocatori varie utilità, con la possibilità ad esempio di essere equipaggiati sugli avatar dei giocatori o di essere utilizzati in esperienze originali create dai giocatori.

Jenefer Brown, vicepresidente esecutivo di Lionsgate, ha dichiarato:

“Non vediamo l’ora di aprire la land targata Lionsgate nel metaverso di The Sandbox in modo che i fan di tutto il mondo possano creare, giocare ed esplorare le nostra IP cinematografiche in modi che vanno oltre ciò che è possibile nel mondo fisico… Siamo entusiasti delle nuove possibilità che la nostra relazione strategica con The Sandbox offrirà alla community dei nostri fan”.

Sebastien Borget, COO e cofondatore di The Sandbox, ha aggiunto:

“La nostra visione per The Sandbox è sempre stata quella di dare vita a migliaia di mondi colorati in cui i giocatori possono creare le proprie avventure originali insieme a contenuti concessi in licenza dai loro film preferiti, programmi TV, anime e altro”, Aggiungere a questo mix un partner come Lionsgate, col suo impareggiabile impatto sull’entertainment globale, le sue 129 nomination agli Oscar e un ricco catalogo di amatissimi film d’azione e horror, arricchisce in modo significativo il nostro metaverso”.

In parte immobiliare virtuale, in parte parco di divertimenti, The Sandbox abbraccia pienamente l’idea del metaverso come uno spazio digitale condiviso continuo in cui mondi ed eroi si incontrano per creare magie. L’inclusione di più proprietà intellettuali di Lionsgate non farà che aumentare la diversità e il valore dell’intrattenimento per gli utenti e i creatori di The Sandbox.

Maria Merola

Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay e tutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti per: Satyrnet

* = campo richiesto!

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti

[mc4wp_form id=”119273″]