Satyrnet.it

Hey il Re: Fonzie versione Re Leone

Molto spesso, come avevamo già parlato in precedenza, molte serie animate si ispirano a film o serie televisive di successo, ricreando una versione più o meno fedele della serie o film originale, oppure trasformandola in un’opera totalmente differente, ma che per certi dettagli si rifanno ad esse.

Questo è il caso di una serie animata che prende ispirazione dalla serie televisiva Happy Days, grande successo televisivo degli anni 70’; il titolo di tale serie è “Heyyy It’s the King!” tradotta da noi col titolo di “Hey il Re!”. Realizzata e prodotta da Hanna-Barbera nel 1977, per un totale di 13 episodi, dove i personaggi erano composti da animali antropomorfi che facevano il verso alla combriccola della Fonzie gang, trasmessa in Italia sulle reti locali.

Trama

Tutta la serie ruota sui personaggi di Hey, il leone re della gang simpatico ma vanitoso e un pochino egocentrico e dei suoi amici sudditi, Big H un simpatico ippopotamo molto geniale, il forzuto gorilla Clyde Sheena la leonessa amica/fidanzata del Re, Skids l’alligatore, Zelda lo struzzo femmina e la ridanciana e divertente iena Yukayuka. Il gruppo vive tutta una serie di avventure più o meno tragicomiche quasi sempre per colpa del loro Re, che per un motivo o per l’altro coinvolge il resto della gang nelle sue avventure al limite dell’assurdo, ma alla fine per quanto disperata e tragica all’inizio ogni situazione alla fine si risolve con un happy end e con una bella risata di gruppo, oltre alla mossa finale alla Fonzie col pollice in su del Re.

Come detto si ispira molto a Happy Days, anzi più nel personaggio di Fonzie, anche se l’ambientazione, oltre ai personaggi; e la trama sono totalmente differenti, però mantiene sempre quella classica ironia anni 50-60 che molti di noi hanno saputo apprezzare guardando serie o film simili.

 

 

Marco Giovanni Lupani

Marco Giovanni Lupani

grande appassionato di cinema di fantascienza, fantasy, horror e Trash. Interessato anche ai fumetti di ogni genere dai comics ai manga a quelli d'autore. Cosplayer della vecchia guardia dagli anni 90
intrigato da ogni cosa che possa stimolare la sua curiosità

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti