01

Notiziona bomba anche se con un pizzico di tristezza: dopo quasi 10 anni di attese, rinvii e smentite, ecco giungere la conferma di un nuovo film dedicato al grande personaggio di  Hellboy. Il Demone rosso, non più interpretato dal leggendario Ron Perlman e senza il carattere visionario di  Guillermo Del Toro, tornerà invece con un reboot “vietato ai minori” diretto da Neil Marshall  (The Descent, Game of Thrones). Il regista è  già al lavoro sulla nuova pellicola che avrà come protagonista David Harbour (Stranger Things) nei panni di Hellboy. Ad annunciare sui social la sorpresa del giorno Mike Mignola, creatore del personaggio.

“More news to come soon,” promette Mignola, ma l’Hollywood Reporter riporta che che si è già in trattative con i produttori Larry Gordon e Lloyd Levin per questo nuovo film che avrà come titolo provvisorio Hellboy: Rise of the Blood Queen sceneggiato da Andrew Cosby (Eureka), Christopher Golden e dallo stesso Mignola.

Intanto Guillermo Del Toro, che per un decennio ha provato invano a trovare i finanziatori per un il terzo capitolo del suo Hellboy – forte del successo globale dei primi due film, usciti nel 2004 e nel 2008, che hanno incassato rispettivamente 99 e 160 milioni di dollari – rimane al momento in disparte e pubblica questo botta e risposta con quello che per noi sarà sempre Hellboy, Ron Perlman.

 

 

 

 

Hellboy è il nome dato dal cattolico Prof. Trevor “Broom” Bruttenholm al demone Anung Un Rama, evocato sulla Terra il 23 dicembre 1944 dal malvagio stregone russo Grigorij Efimovič Rasputin per conto dei membri della Divisione Ahnenerbe delle SS con l’intento di cambiare le sorti della guerra (“Progetto Ragnarok”). Hellboy viene strappato ai nazisti dalle forze alleate quando è ancora un cucciolo ed è cresciuto dal Prof. Bruttenholm come un figlio in una base dell’esercito degli Stati Uniti in Nuovo Messico. Da adulto, Hellboy diventa il miglior detective del Bureau of Paranormal Research and Defense. I suoi compagni del BPRD sono la pirocinetica Elizabeth “Liz” Sherman, il misterioso umanoide anfibio Abraham “Abe” Sapien e l’omuncolo ritrovato in un castello in Romania Roger. Hellboy, come i diavoli dell’iconografia cristiana, ha la pelle rossa, una lunga coda e due grandi corna che smussa periodicamente in modo da apparire più umano. Il suo avambraccio destro inoltre è stranamente ipersviluppato e costituito da una materia diversa rispetto al resto del suo corpo.

Gianluca Falletta
Seguimi
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)