Violet Ramis Stiel, la figlia del leggendario Harold Ramis ci regala “Harold Ramis. Mio padre, l’acchiappafantasmi” un resoconto esilarante e commovente della vita, del lavoro e dell’eredità artistica di suo padre. Una preziosa occasione per riscoprirne l’eredità, scritto dalla figlia Violet Ramis Stiel nel 2018, e in arrivo in italiano per Sagoma Editore il prossimo 11 novembre. La maggior parte di noi conosce Harold Ramis come l’attore, lo scrittore o il regista che ha infuso il calore e l’umorismo in classici della comicità come Animal House, Palla da golf, Ghostbusters, National Lampoon’s Vacation e Ricomincio da capo. Per Violet era anche e soprattutto un padre, un confidente e un amico straordinario.

In attesa dello sbarco nei cinema dell’attesissimo Ghostbusters Legacy, che vede protagonista proprio la famiglia del defunto Egon, in “Harold Ramis, mio padre l’acchiappafantasmi”, Violet offre al lettore uno sguardo incredibilmente sincero e acuto sull’uomo che ha contribuito a rifondare la moderna commedia americana. Dalle sue umili radici a Chicago all’ascesa verso la celebrità, questa biografia offre un ritratto completo non solo della sua carriera, ma illustra la sua filosofia personale sulla vita, sull’amore e sul cinema, oltre a raccontare una relazione padre-figlia tutt’altro che convenzionale. Violet firma un libro di memorie decisamente insolito di uno dei nomi più importanti e dei volti più amati del cinema comico a stelle e strisce.

Violet Ramis Stiel, è la primogenita dell’amata leggenda della commedia Harold Ramis. Precedentemente insegnante e assistente sociale, Violet è ora una scrittrice a tempo pieno e una casalinga disperata. Vive a New York City con suo marito e i sei figli. La versione italiana è stata tradotta da Valerio Albasini Di Giorgio e dalla bravissima Sara Petronillo, laureata in Cinema e appassionata dei film anni ’80.

Gianluca Falletta
Seguimi
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)