Satyrnet.it

Georgetown di Christoph Waltz

Christoph Waltz, già premio Oscar, premio BAFTA, e Golden Globe come Miglior attore non protagonista sia per Bastardi senza gloria che per Django Unchained – entrambi di Quentin Tarantino – firma la sua opera prima di cui è anche protagonista insieme alle stelle del cinema mondiale Vanessa Redgrave (Leone d’oro alla carriera al Festival di Venezia 2018) e Annette Bening (premio BAFTA come Miglior attrice protagonista per American Beauty).

Georgetown è stato presentato al Tribeca Film Festival ad aprile 2019. E’ la storia vera di un ambizioso scalatore sociale, Ulrich Mott (Christoph Waltz) è un uomo influente, di grandi relazioni, conosciuto e amato da tutti a Washington. Quando la ricca moglie novantenne Elsa Breht (Vanessa Redgrave) viene trovata assassinata, le indagini riveleranno la sua vera natura. Tutti gli hanno creduto, tutti sono stati ingannati.Il fatto di cronaca a cui il film si ispira è l’omicidio di Viola Herms Drath. Il film, scritto dal Premio Pulitzer David Auburn e diretto da Christoph Waltz, è basato su una storia vera, portata agli onori delle cronache dal New York Magazine, in un articolo di Franklin Foer uscito nel luglio 2012 ed intitolato “The Worst marriage in Georgetown”. La storia incuriosì molto i produttori esecutivi M. Janet Hill e Erica Steinberg, che la sottoposero a Christoph Waltz, il quale si mostrò interessato a svilupparla in un film, collaborando con HBO alla sceneggiatura, affidata poi a David Auburn. Prodotto da Brett Ratner, John Cheng, David Gerson, Andrew Levitas, Brad Feinstein, il film è un’esclusiva per l’Italia di Lucisano Media Group e Vision Distribution. Christoph Watz è un attore austro-tedesco che dal 2009 lavora prevalentemente negli Sati Uniti. La fama mondiale è arrivata grazie alla sua interpretazione dell’ufficiale delle SS Hans Landa nel film di Quentin Tarantino, Bastardi senza gloria. Ha continuato ad essere scelto da Tarantino per un altro capolavoro, Django Unchained, in cui interpreta il cacciatore di taglie King Schultz.

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti