Satyrnet.it

Menu

Fumettomania da 0 a 30, trent’anni straordinari!

Un racconto che nasce dai 20 numeri cartacei della rivista, pubblicati tra il 1990 ed il 2012, passa per le tante mostre espositive che hanno visto come scenario Messina e tutta Italia senza dimenticare le oltre 40 Fiere fumettistiche alle quali abbiamo partecipato (dal Salone di Lucca del 1990 alle tante edizioni di Napoli Comicon e di Etnacomics). Non sono mancanti i progetti didattico-culturali che dal 2013 questa sempre più blasonata realtà porta nelle Scuole, affrontando temi impegnativi e diffondendo la lettura tra gli studenti di tutte le scuole di ordine e grado.  Il tutto senza dimenticare gli 300 artisti incontrati, conosciuti e intervistati. Un percorso lungo, fatto di tante iniziative, tra cui vorremmo ricordare l’ambizioso progetto umanitario-culturale “Sulla stessa barca”, dedicato al tema della migrazione, che ha registrato 14 mostre espositive in 18 mesi, su tutto il territorio nazionale, da aprile 2014 a novembre 2015.

Mario Benenati,  il presidente dell’Associazione,  ha dichiarato:

Ci siamo divertiti, emozionati, abbiamo affrontato delusioni ed amarezze, insomma il nostro è stato un bellissimo romanzo con oltre 1000 pagine scritte e disegnate… Oggi, nel celebrare questo importante momento,  ci dispiace solamente di NON POTER festeggiare i nostri primi trent’anni come avevamo immaginato nel 2020, cioè, realizzando incontri con autori di fumetti ed una nuova mostra espositiva nella nostra città, a causa delle restrizioni legate al covid-19. Ma bisogna guardare al futuro, riprendere il cammino interrotto quel maledetto giorno di marzo del 2020, quando iniziò il primo lockdown da Covid-19. Noi continueremo a farlo, come abbiamo sempre fatto finora, in questi mesi. Lo dimostrano i progetti portati avanti recentemente tra cui quello su Gianni Rodariche ci ha dato parecchie soddisfazioni con le sue 19 puntate e tanti altri. Mai domi abbiamo ideato Anthropocene , un nuovo progetto multidisciplinare, artistico, didattico e culturale sempre utilizzando il linguaggio del fumetto e dell’illustrazione, al quale hanno aderito già circa 30 artisti tra professionisti e esordienti, nazionali ed internazionali, incentrato sulle problematiche dei cambiamenti climatici, sull’inquinamento ambientale, sul riscaldamento globale, sulla salvezza della flora e della fauna, sul commercio illegale degli animali selvatici, sui mari minacciati dalla plastica e dall’inquinamento, et simili. Lanciato ufficialmente lo scorso 2 febbraio, a livello nazionale e locale, il progetto ha raggiunto il 22 aprile (in concomitanza con l’Earth Day, la Giornata Mondiale della Terra) il suo primo step: la pubblicazione sul nostro Web Magazine, www.fumettomaniafactory.net, di tutte le opere in un lungo SPECIALE che durerà fino al 2022. Ad Ottobre il progetto proseguirà anche in tutte le scuole che aderiranno sul territorio nazionale, ed internazionale, con particolare attenzione per il territorio barcellonese e messinese, e saranno organizzate una serie di mostre espositive (In programma per il 2022, grazie ai partner che hanno aderito e che ci supporteranno)ricche di materiale prodotto da tutti coloro che parteciperanno ai diversi appuntamenti in calendario. Insomma, non ci fermiamo mai! Siamo felici, ma mai mai mai soddisfatti!”.

Buon compleanno, dunque, Fumettomania: sono stati Trent’anni straordinari. I prossimi lo saranno ancora di più! fumettomaniafactory.net

Comunicati Stampa
Seguici
Latest posts by Comunicati Stampa (see all)

Categories:   Books + Comics, Eventi

Comments

 

 

No, thanks!