Satyrnet.it

First Playable, l’evento business dedicato al mondo gaming

Mancano solo pochi giorni all’inizio della quarta edizione di First Playable, l’evento business dedicato al mondo gaming organizzato da IIDEA e Toscana Film Commission e supportato da Fondazione Sistema Toscana, MAECI e Agenzia ICE che inizierà mercoledì 6 e terminerà venerdì 8 luglio presso gli Arsenali Repubblicani di Pisa. 

Ad aprire First Playable sarà la cerimonia degli Italian Video Game Awards che verrà trasmessa in streaming tramite il canale Twitch di First Playable martedì 5 luglio alle ore 19.00. Durante la opening night due conduttrici d’eccezione, Elle Osili-Wood e Aoife Wilson, annunceranno dal Cinema La Compagnia di Firenze i vincitori delle cinque categorie di premi: Outstanding Individual Contribution, Outstanding Italian Company, Best Innovation, Best Italian Debut Game e, naturalmente, Best Italian Game. I dettagli sui titoli in nomination sono disponibili a questo indirizzo.

Nel corso dei tre giorni, First Playable ospiterà una delegazione di operatori internazionali di altissimo profilo, organizzata con il supporto dell’Agenzia ICE. Oltre 35 ospiti internazionali, selezionati in collaborazione con la rete di uffici all’estero dell’ICE, provenienti da Regno Unito, Francia, Olanda, Spagna, Svezia, Danimarca e Polonia, prenderanno parte al ricco programma dell’evento.

Mercoledì 6 luglio cominceranno le attività in presenza con un ricco programma di conferenze pensato per trattare alcune delle principali tematiche di attualità del settore. Insieme ai numerosi ospiti internazionali si parlerà di metaverso, accessibilità e inclusività, finanziamento e finanziatori, crescita dell’industria europea, acceleratori gaming in Italia, sviluppatori italiani che lavorano all’estero e di tutte le novità relative all’Unreal Engine 5 a cura di Epic Games, Platinum Sponsor di First Playable. Tra le realtà del settore che interverranno figurano Accenture, Amplifier Game Invest, Bonsai Collective, Chucklefish, Epic Games, European Games Developer Association, IO Interactive, Kinda Brave, Playtonic Friends, Women in Games Italy e molte altre. Le conferenze saranno trasmesse sul canale Twitch di First Playable e sul canale Twitch di Multiplayer.it, media partner dell’evento.

Le giornate di giovedì 7 e venerdì 8 luglio saranno dedicate a due iniziative. Attraverso la piattaforma di matchmaking online messa a disposizione da MeetToMatch, matchmaking partner di First Playable, gli oltre 60 studi di sviluppo italiani registrati a First Playable potranno fissare meeting business per presentare i propri progetti a realtà di calibro internazionale come: All in! Games, Amplifier Game Invest, Curve Games, Epic Games, Focus Entertainment, IO Interactive, Kepler Interactive, Koch Media, Marvelous Europe, myAppFree, Merge Games, Nintendo of Europe, Renaissance PR, Square Enix Collective, Team 17, Thunderful Games, Wired Productions, Zordix, nonché 34BigThings e Acer, sponsor di First Playable.

Non solo: i team di sviluppo più giovani potranno fissare delle coaching session con i mentor internazionali Rami Ismail (Vlambeer), Hollie Bennett (Frontier Development) e Vikki Blake (Eurogamer), nonché membri della Giuria degli Italian Video Game Awards, per chiedere consulenze su temi legati al business, alle attività marketing e di comunicazione, nonché al management di uno studio.

First Playable offrirà anche momenti di networking informale. Al termine del primo e del secondo giorno di evento si terranno due appuntamenti serali, l’Italian Aperitivo presso i Bagni di Pisa e il First Playable Party offerto da Unreal Engine presso la Domus Comeliana, che daranno la possibilità a tutti i partecipanti di incontrarsi informalmente e gustare l’ospitalità e le tradizioni enogastronomiche offerte dalla Regione Toscana.

Durante First Playable gli studi potranno fissare appuntamenti con Red Bull per avere maggiori informazioni su Red Bull Indie Forge, progetto pensato per mettere le ali ai videogiochi made in Italy. Le candidature resteranno aperte fino a fine luglio, il regolamento e tutti i dettagli sono disponibili a questo indirizzo.

Inoltre, tutti gli sviluppatori avranno l’occasione di incontrare Xsolla, sponsor di First Playable, per ricevere maggiori dettagli sul Xsolla Contest, un programma con in palio un montepremi in denaro di 7.000 euro, un supporto del Funding Club, un mese di iscrizione alla 80 Level Talent Platform, un biglietto per accedere al Xsolla Accelerator e vari bonus per tutti i finalisti.

Infine, durante le due giornate di meeting saranno presenti anche i rappresentanti dei tre acceleratori gaming italiani, partner di First Playable, per incontrare tutti gli sviluppatori interessati a saperne di più sulle prossime edizioni dei programmi: Cinecittà Game Hub di Roma, Bologna Game Fam di Bologna e Quickload di Torino. Sarà possibile incontrare a First Playable anche Women in Games e MixedBag, rispettivamente partner e sponsor dell’evento.

 

Mancano ormai poche ore all’inizio della quarta edizione di First Playable, il più importante evento dedicato al business del gaming in Italia in programma presso gli Arsenali Repubblicani di Pisa fino al prossimo 8 luglio. L’iniziativa – organizzata da IIDEA e Toscana Film Commission e supportata da Fondazione Sistema Toscana, MAECI, Agenzia ICE e Comune di Pisa – si apre questa sera con un primo imperdibile appuntamento: la cerimonia di premiazione dei prestigiosi Italian Video Game Awards.

Dopo due anni in versione digitale, First Playable torna finalmente in presenza e ancora prima di iniziare sta riscuotendo un elevato numero di adesioni da parte degli operatori della game industry. Sono oltre 30 i publisher e gli investitori internazionali di altissimo profilo che saranno presenti all’evento grazie al supporto di Agenzia ICE. Ben 85 studi di sviluppo italiani si sono registrati all’evento e più di 300 meeting 1:1 sono stati già fissati attraverso la piattaforma di matchmaking messa a disposizione da MeetToMatch, matchmaking partner dell’evento. Sono 8 i panel e più di 25 relatori internazionali che arricchiranno il programma delle conferenze. Nel corso dell’evento, inoltre, saranno presenti anche i 3 acceleratori gaming nazionali – Cinecittà Game Hub, Bologna Game Farm e Quickload – per dare modo agli studi che ne fanno parte di proseguire nel loro percorso di crescita.

PROGRAMMA DELLE GIORNATE:

Martedì 5 luglio – Opening Night

Appuntamento alle 19:00 di oggi con la cerimonia degli Italian Video Game Awards. L’evento, fruibile in streaming attraverso il canale Twitch di First Playable, sarà condotto da Elle Osili-Wood e Aoife Wilson, host internazionali che avranno l’onore di annunciare i vincitori delle cinque categorie: Best Italian Game, Best InnovationBest Italian Debut Game, Outstanding Italian Company e Outstanding Individual Contribution. I titoli finalisti agli awards sono già consultabili a questo indirizzo. Nel corso della serata verrà anche mostrato uno showcase delle più attese produzioni italiane di prossima pubblicazione.

Mercoledì 6 luglio – Talking

Dalle 9:30 alle 18:00, presso gli Arsenali Repubblicani di Pisa, si susseguiranno numerose conferenze sui principali temi d’attualità del settore videoludico con prestigiosi ospiti internazionali.
In serata nella splendida cornice dei Bagni di Pisa a San Giuliano Terme, si terrà il primo evento di networking, l’Italian Aperitivo, organizzato da IIDEA e Toscana Film Commission e Agenzia ICE.

Giovedì 7 luglio – Pitchching & Coaching Sessions

Dalle 10:00 alle 18:00, si alterneranno sessioni di Pitching durante le quali gli studi di sviluppo italiani registrati a First Playable potranno presentare i propri progetti a prestigiose realtà internazionali. Inoltre, i team di sviluppo più giovani potranno fissare delle Coaching session con i mentor internazionali Rami Ismail (Vlambeer) e Hollie Bennett (Frontier Development).
In serata nella suggestiva cornice della Domus Comeliana di Pisa, ci si potrà unire al First Playable Party offerto da Unreal Engine.

Venerdì 8 luglio – Pitchching & Coaching Sessions

L’ultima giornata dell’evento sarà dedicata a nuove sessioni di Pitching & Coaching, in programma dalle 10:00 alle 16:00.

Nel corso di First Playable sarà a presente anche Red Bull, per fornire maggiori informazioni su Red Bull Indie Forge, il contest che mette le ali ai videogiochi made in Italy, e Xsolla, che fornirà dettagli sul suo Xsolla Contest, programma dedicato agli sviluppatori. Women in Games, partner dell’evento sarà a disposizione dei partecipanti per i tre giorni di evento così come Acer, 34BigThings e MixedBag, sponsor di questa nuova edizione.

Per maggiori dettagli su First Playable e sugli Italian Video Game Awards è possibile visitare il sito www.firstplayable.it

La cerimonia di premiazione degli Italian Video Game Awards, tenutasi ieri sera come opening night di First Playable ha visto annunciare i tanto attesi vincitori della decima edizione del prestigioso premio, oltre ad alcuni contenuti speciali delle più interessanti produzioni italiane in uscita nei prossimi mesi.

L’evento, trasmesso in streaming sul canale Twitch di First Playable, è stato condotto quest’anno da due host internazionali d’eccezione come Elle Osili-Wood e Aoife Wilson. I vincitori sono stati selezionati da una giuria di esperti e professionisti dell’industria videoludica internazionale composta da: Rami Ismail, sviluppatore indipendente e consulente; Hollie Bennett, Head of Influencers & Engagement di Frontier Developments; Jon Goddard, Senior Director of Corporate Brand & Communications di Lockwood Publishing; Richie Shoemaker, editor di MCV/DEVELOP; Sam Loveridge, Global Editor-in-chief di GamesRadar; Vikki Blake, giornalista freelance che collabora con BBC, Eurogamer, GamesIndustry.biz, MTV e PC Gamer.

I premi nelle cinque categorie in gara sono stati assegnati quest’anno a:

  • Best Italian Game – Hot Wheels Unleashed di Milestone
  • Best Innovation – Martha is Dead di LKA
  • Best Italian Debut – Vesper di Cordens Interactive
  • Outstanding Italian Company – Nacon Studio Milan
  • Outstanding Individual Contribution – Ivan Venturi

Obiettivo della serata era celebrare e promuovere i videogiochi made in Italy, puntando per una volta i riflettori sulle eccellenze tricolore per favorirne la popolarità anche internazionale. Per questo motivo, oltre alla celebrazione dei vincitori, durante l’evento è stato possibile assistere anche ad uno showcase con trailer e video esclusivi di alcune tra le più interessanti produzioni in sviluppo:

  • SBK 22 di Milestone
  • Redout 2 di 34BigThings
  • Mario + Rabbids Sparks of Hope di Ubisoft Milan
  • Batora: Lost Haven di Stormind Games
  • Project Galileo di Jyamma Games
  • Soulstice di Reply Game Studios
  • Haunted Space di Italian Games Factory

I rappresentanti di tre studi presenti nello showcase sono stati protagonisti di una chiacchierata sul palco con Aoife Wilson in cui si è avuta la possibilità scoprire alcune curiosità sugli studi e sui giochi in lavorazione: Giuseppe Franchi, Co-Founder & Lead Game Designer di 34BigThings ha condiviso nuovi dettagli su Redout 2; Giacomo Masi, Narrative Director di Stormind Games ha presentato Batora: Lost Heaven; Fabio Pagetti, Creative Director di Reply Game Studios ha dato delle anticipazioni su Soulstice.

IIDEA esprime le proprie congratulazioni ai vincitori dei premi della decima edizione degli Italian Video Game Awards e i propri ringraziamenti alla giuria internazionale che ha lavorato con grande serietà e indipendenza per la valutazione e la selezione delle candidature ricevute in questi mesi – ha dichiarato Thalita Malagò, Direttore Generale di IIDEA. – “Italian Video Games Awards si conferma ancora una volta come una grande occasione per dare visibilità alle produzioni italiane e per far vedere come si sta sviluppando la scena dello sviluppo videogiochi nel nostro paese, in un crescendo di qualità, ambizione e internazionalità.”

Gli Italian Video Game Awards si sono svolti nella cornice di First Playable, l’evento business dedicato allo sviluppo di videogiochi in programma agli Arsenali Repubblicani di Pisa dal 5 all’8 luglio 2022.

La lista dei finalisti e dei vincitori degli Italian Video Game Awards 2022 è disponibile sul sito di First Playable: www.firstplayable.it/italian-video-game-awards/

È possibile rivedere la cerimonia di premiazione al seguente link: https://www.youtube.com/watch?…

 

 

 

 

Maria Merola

Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay e tutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti