Satyrnet.it

Mamme Nerd e come festeggiarle

Per omaggiare la Festa della Mamma abbiamo deciso di pubblicare un breve excursus delle “Mamme più Nerd” della storia dei fumetti, cartoon e cinema geek. Ma come nasce questa festa? La Festa della Mamma viene celebrata la seconda domenica del mese di maggio e ha origini molto antiche, è nata infatti per la prima volta in America e si è poi diffusa anche nel resto del mondo. A circa metà del XIX secolo Ann Reeves Jarvis ha deciso di organizzare degli incontri tra donne per far fronte a dei problemi molto diffusi in quegli anni, come le condizioni igieniche precarie, le malattie e la mortalità infantile. Negli anni successivi alla guerra civile americana, sono state chiamate “Giornate di amicizia tra madri” ossia giornate di lutto per tutte le madri che avevano perso i figli in guerra. Nel 1905 la giornata prenderà il nome di Mother’s Day, sempre grazie ad Ann Jarvis e anche qui avremo un impegno inteso in senso politico e proteso verso la pace.
 

 

Marge Simpson

Marjorie Jacqueline Bouvier Simpson, conosciuta semplicemente come Marge Simpson, è  la moglie di Homer Simpson e madre di Bart, Lisa e Maggie, oltre che sorella minore di Patty e Selma Bouvier. Il suo personaggio ricalca lo stereotipo della moglie e madre americana: paziente e dedita alla casa e alla famiglia. Marge, appare per la prima volta, insieme alla sua famiglia, in The Tracey Ullman Show, nel corto “Good Night” il 19 aprile 1987, ed è stata creata e disegnata dal fumettista Matt Groening mentre era in attesa nell’ufficio di James L. Brooks. Groening era stato chiamato a creare una serie di cortometraggi basati sul fumetto Life in Hell, ma invece decise di creare un nuovo gruppo di personaggi. Il personaggio prenderà il nome della madre del creatore: Margaret “Marge” Groening. Dopo essere apparsa sul Tracey Ullman Show per tre anni, la famiglia Simpson ebbe una propria serie su Fox, che ha debuttato il 17 dicembre 1989.
 

 

Morticia Addams 

Tanto affascinante e misteriosa quanto sinistra, moglie di Gomez e mamma di Mercoledì e Pugsley. Il ruolo di Anjelica Houston nel film di Barry Sonnenfeld, del 1991, è passato alla storia perché molto calzante nel ruolo, con la sua pelle bianchissima su cui spiccava un trucco intenso e i suoi atteggiamenti da vamp. 

 

Lois Griffin

 

Lois Patrice Pewterschmidt, moglie di Peter e la madre di Meg, Chris e Stewie. Figlia degli aristocratici Lord Carter e Barbara Pewterschmidt, abbandona la sua eredità per sposarsi con Peter, che conobbe quando lui era un inserviente nella piscina di famiglia. Nella versione italiana il personaggio è doppiato da Antonella Rinaldi, mentre in quella originale, Alex Borstein. Incontrata dal creatore, Seth MacFarlane, mentre stava tenendo uno spettacolo dal vivo a Los Angeles nel quale interpretava una madre dai capelli rossi. La voce venne perfezionata ispirandosi a quella di sua cugina. 

La mamma di Lamù

Sexy e matura, la mamma di Lamù, di cui non si sa il nome, è considerata una delle più sexy madri aliene, col suo aderentissimo tubino tigrato con spacco laterale e un fisico invidiabile.
 

Martha Kane

Martha Kane è la moglie del dottor Wayne, ricco chirurgo di discendenza britannica e nobiliare, e madre di Bruce. Una sera, all’uscita da una serata mondana, i coniugi Wayne vengono rapinati e uccisi a colpi di pistola da Joe Chill. Fu proprio questo evento che fece sì che il giovane Bruce, impotente in quel momento, decise di combattere i criminali, assistito dal maggiordomo Alfred e dalla signora Leslie Thompkins. Oltre a indossare i panni di Batman, Bruce si occupò anche di azioni umanitarie come vediamo con la realizzazione della Martha Wayne Foundation, che supporta orfanotrofi e scuole pubbliche e fornisce insegnanti di sostegno a coloro che hanno difficoltà d’apprendimento, si occupa inoltre, di mense per i poveri in città e sponsorizza compagnie come la Family Finders Inc. di Gotham, organizzazione diretta al ritrovamento di persone scomparse e famiglie disperse. 
 

Martha Kent

Martha Kent, contadina della cittadina di Smallville, vedova di Jonathan Kent madre adottiva di Clark Kent (Superman ), vive a Metropolis  ed è un personaggio dei fumetti creato da Jerry Siegel e Joe Shuster, pubblicato dalla DC Comics. 

Duchessa

Elegante mamma di tre piccoli: Minou, Matisse e Bizet, vive una vita agiatissima e lontana nella villa parigina di Madame Adelaide, cantante lirica in pensione. Troverà l’amore icarnato in un bel gattone rosso, grazie o a causa dell’abbandono da parte di Edgard. La gatta è doppiata in italiano da Melina Martello, voce di Diane Keaton e Mia Farrow.

Natasha

La madre di Crystal che purtroppo non c’è più ma resta per sempre nel cuore di suo figlio.
 

Signora Gump (Forrest Gump)

La Signora Gump (Sally Field) cosciente dello scarso quoziente intellettivo del figlio, farà sì che nella vita lui non sia mai un passo indietro agli altri. 

 

La Signora Buttman

La mamma adottiva di Georgie, non vede di buon occhio la figlia adottiva per paura che questa, possa essere fonte di guai per la famiglia e per paura che i figli, crescendo, si innamorino di lei. Cosa che ovviamente accade e, in un impeto di ira, Mary rivelerà a Georgie che è figlia di un deportato. Quando verrà a sapere che Giorgie ha deciso di partire per l’Inghilterra, per il senso di colpa muore di crepacuore.
 

Molly Weasley (Harry Potter)

Madre di Ron (Julie Walters)  è capace di accogliere come un figlio anche Harry. 

Mrs Bric ne La Bella e La Bestia

Severa e protettiva sempre pronta a dara una parola di conforto, come una dolcissima mamma.

Regina Leah, la mamma di Aurora

Per proteggerla dalla maledizione lanciata alla piccola Aurora, pur di salvare la figlia decide di farla crescere dalle tre fatine, Flora, Fauna e Serena.

Chichi

Lei è carina e combattiva e vive con il potente padre in un castello abbandonerà il mondo delle arti marziali e diventerà moglie di Goku e madre di Gohan e Goten.
 

 
 

La Signora Jumbo 

La Signora elefante, altro trauma infantile, si fa mettere in catene pur di difendere il suo piccolo da chi lo prende in giro per le sue orecchie

La sposa (Kill Bill)

L’eroina della saga di Tarantino (Uma Thurman) userà qualsiasi tipo di arma e mezzo pur di vendicarsi e trovare la figlia perduta, creduta morta, ma poi ritrovata nella casa del suo ex Bill. Una madre guerriera che lotta senza esclusione di colpi, mostrando quanto siano forti le madri quando si tratta dei propri figli.

 

Candida Morisawa

Candida, la mamma di Yu Morisawa (Creamy) sognatrice e giovanile, tosta quanto basta e ottima cuoca, è la madre che molti vorrebbero!
 

 

Wilma Flinstone 

Capelli rossi, abitino bianco, collana di pietre e rossetto scarlatto. Sposata dolce Fredla signora Flinstone è molto dedita alla famiglia e alla sua piccola Ciottolina. Per fortuna è aiutata dagli elettrodomestici dell’epoca

Barbara Lake

In Trollhunters, uscito soltanto l’anno scorso, è la mamma di un ragazzino di nome Jim Lake, detto Master Jim o Trollhunter. Barbara è un medico, si prende cura da sola del figlio dopo essere stata abbandonata dal marito.

 

Sarah Connor (Terminator)

Single, atletica e abile con le armi, Sarah (Linda Hamilton) è una vera dura che combatte per salvare suo figlio. Le sue vulnerabilità e le sue qualità materne sono ciò che la rendono umana. 

Sheila Lupescu

La bella signora Lupescu, grande ballerina è irascibile, testarda e oscilla tra la modalità casalinga e quella di donna lupo nelle notti di luna piena.
 

 

Madre Gothel 

Madre Gother è una donna malvagia, astuta, egoista e vanitosa che verrà sconfitta come in tutti i lieto fine che si rispettino.

Sarabi

La regina della savana, moglie e poi vedova di re Mufasa e madre di Simba, il protagonista de Il Re Leone. Forte e dignitosa, Sarabi si opporrà strenuamente al leone usurpatore Scar, vinto alla fine da Simba, il quale ritroverà la madre e occuperà legittimamente il suo posto come re della foresta.

Helen Parr/Elastgirl 

Helen è la moglie di Mr. Incredibile – e madre di Violetta, Flash e Jack-Jack –. A differenza del marito sembra aver accettato il fatto di non poter più essere un’eroina, come impone la legge. Fa la casalinga, si occupa a tempo pieno dei suoi figli e solo occasionalmente ricorre ai suoi superpoteri. Nella versione italiana è doppiata la Laura Morante.

Celeste 

Celeste è la moglie del Re Babar, protagonista di una serie di cartoni canadesi trasmessa anche in Italia. È una elefantessa regale e gentile ed è adoratissima dai suoi piccoli. Ha girato il mondo e ha vissuto molte grandi avventure, ma dopo una giornata con la famiglia e dopo aver sbrigato le questioni del suo regno di Celestopoli, si diverte a guardare le stelle insieme a Babar.

Mamma cervo

La mamma di Bambi, dolce e gentile, che cerca di preparare il figlio alle difficoltà della vita e che rappresenterà una delle scene più traumatiche della nostra infanzia morendo per mano dei cacciatori.

Mamma Fratelli (I Goonies)

Inquietante, mascolina, violenta ma amatissima dai suoi figli tranne Sloth che, infatti, si unirà ai Goonies, mettendosi contro la sua stessa famiglia. Interpretata da Anne Ramsey ci dimostra le mille sfaccettature dell’essere madre. 

Peggy 

Mamma Peggy, insieme a Pongo, alla guida di un eroico gruppo di animali, partiranno per salvare i loro cuccioli e tutti i dalmata di Londra rapiti dalla spietata Crudelia De Mon.

Mary Darling

Tra le madri dei classici Disney, va menzionata anche Mary Darling, la affettuosa madre di Wendy, Gianni e Michele in Peter Pan

Regina Elinor in Ribelle

Nelle Highland scozzesi, Merida, figlia di Re Fergus e della Regina Elinor, si scontra con tradizioni che non riconosce e un destino che sembra già scritto, tra battaglie e antiche leggende riuscirà a trovare la sua strada e ad approfondire e trovare un nuovo rapporto con la madre.

May Parker

May Reilly Parker Jameson, più nota come May Parker o zia May, è un personaggio della Marvel Comics e creato da Stan Lee e Steve Ditko. È la zia di Peter Parker, alias l’Uomo Ragno e ha fatto da “madre” al supereroe per tutta la sua vita.
 

La mia Mamma!

 
Lei è la mia mamma, la madre più geek, più nerd, più meravigliosa che esista! Potete conoscerla attraverso il suo blog: www.cuciniamoinfretta.it
 
Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti