Satyrnet.it

Menu

Federica alias IconStitch: streamer e icona del cosplay italiano

Federica alias IconStitch è una cosplayer classe ’91, che da anni coltiva la passione per fumetti, videogiochi ed in generale tutto il mondo nerd. Sin dalla tenera età di 4 anni si avvicina ai manga giapponesi, prima grazie alla fumetteria di quartiere, poi grazie ai primi forum e raduni, passando per le fiere/festival dei fumetti ed arrivando a piattaforme come twitch e instagram. Nel lontano 1999 ad una delle prime fiere di Roma, Federica intravede da lontano una ragazza nei panni di Miss Dronio e si immagina come sarebbe bello diventare per un giorno il personaggio che più le sta a cuore. Senza pensarci due volte chiede consiglio ai parenti più stretti e si fa aiutare dalla zia nel cucire un abito che indosserà al suo compleanno, durante la festività di Carnevale.

Nel 2007 arriva il primo vero costume, Misato dal manga Nana. Le fiere aumentano di numero, anche Federica cresce e finalmente può pagarsi una trasferta da sola. In compagnia degli amici passa gli anni più belli interpretando personaggi di manga ed anime, da Death Note a Vampire Knight, da Dragon Ball a Lady Oscar. Nel 2011 la svolta, la passione per i videogames si concretizza quando League of Legends diventa ufficialmente il suo gioco preferito, ed è subito ricerca del personaggio più simile a lei. Lux, la ragazza bionda maga della luce è sicuramente la scelta più adatta. Dal 2011 al 2021 Federica crea ed impersonifica più di 30 campioni della Lega. Nel 2014 appare sullo spotlight del gioco ufficiale italiano, il suo cosplay di Ziggs e quello di Ghost Bride Morgana rimarranno simbolo della sua carriera da cosplayer e Federica diventa ufficialmente IconStitch, sui vari social e nei vari eventi a cui prende parte.

Il nome IconStitch proviene dal personaggio Disney a cui è sempre stata molto attaccata e dal TAG Icon, sala lan di Roma purtroppo chiusa nel 2015, ma che l’ha supportata e le è rimasta nel cuore.

IconStitch inizia a farsi quindi strada nel mondo dei videogiochi, RiotGames la ingaggia ufficialmente come makeup artist a Lucca Comics and Games 2016 e la invita all’evento internazionale per i 10 anni del gioco a Londra. Tra commissioni di costumi, eventi organizzati per i cosplayers di LoL (come il gruppo C.L.I.C. community League of Legends Italian Cosplay che amministra insieme ad altri ragazzi), vittorie a gare importanti ed ingaggi come ragazza immagine ed influencer per aziende come Gigabyte, Aorus , Sharkoon, Fastweb ed Intesa San Paolo, portano la cosplayer ad investire nel mondo nerd e soprattutto del cosplay, rendendolo quasi un lavoro. Nel 2017 l’azienda Janome srl, la contatta per un progetto di influencer marketing, Federica propone sul mercato ma soprattutto ai suoi “colleghi” una macchina da cucire adatta ai cosplayers, la Janome 8077. Rimane in ottimi contatti con l’azienda per cui ha lavorato per un anno e viene eletta come brand ambassador.

Oggi, nonostante la pandemia in corso Federica non abbassa la testa, ma continua a creare e a sperare nel futuro roseo del cosplay. Come? Su Twitch.tv/iconstitch ci parla delle sue esperienze, gioca con i suoi spettatori e intervista tante personalità del mondo nerd. Il suo consiglio più grande per chi si approccia al mondo del cosplay rimane sempre lo stesso: metterci passione e condividere, la felicità è nei piccoli momenti.

Se volete conoscere meglio Federica e esplorare il suo talento, i suoi profili social sono: Twitch.tv/iconstitch  |   Instagram.com/iconstitchcosplay  |  facebook.com/iconstitchcosplay

 

 

Gianluca Falletta

Categories:   COSPLAY, Gaming

Comments

 

 

No, thanks!