Satyrnet.it

Everything Sucks! la nuova serie Netflix

Altra serie carina targata Netflix è Everything Sucks!, serie televisiva statunitense creata da Ben York Jones e Michael Mohan.

Non so se è una serie per ragazzi, però mi aveva incuriosito e ho iniziato questo percorso, seppur breve, la prima serie conta infatti 10 episodi, mi ha riportata indietro nel tempo, a quando ero una adolescente al liceo, agli anni ’90, alle prime lentissime connessioni a internet.

La serie è spesso paragonata a Stranger Things, Freaks and Geeks, così come a Degrassi: The Next Generation. Ambientata a  Boring, una vera città situata appena fuori dall’area metropolitana di Portland, le riprese della serie si sono svolte a Oregon City e Portland, nell’estate 2017. E dire che pensavo che Boring fosse una presa in giro!

Quando l’ho iniziata a vedere ho pensato anche io a Stranger Things, perché il gruppetto di protagonisti ricorda un po’ gli attori della famosa serie tv, ma qui i mostri da combattere sono la vita vera e i suoi drammi.

Trama

La serie ruota attorno a due gruppi di studenti della Boring High School in Oregon nel 1996. Luke O’Neil, e i suoi amici McQuaid e Tyler sono delle matricole e considerati come emarginati sociali. Il primo giorno di scuola superiore, entrano nel A/V Club (il club dei video), dove Luke ha subito una cotta per Kate Messner, la figlia del preside e iscritta al secondo anno. Kate, tuttavia, inizia a mettere in discussione la sua sessualità e si innamora di una studentessa del Drama Club, Emaline Addario, che sta frequentando il compagno di recitazione Oliver Schermerhorn. Tuttavia, Kate inizia a frequentare Luke dopo che le voci sulla sua omosessualità si erano diffuse nella scuola. Quando una distruzione accidentale delle scenografie causa la cancellazione dello spettacolo, Luke e i suoi amici suggeriscono che l’A/V Club e il Drama Club girino insieme un film, che verrà proiettato a tutta la scuola. Luke, nel frattempo, comincia a visionare i nastri VHS che suo padre ha fatto prima di lasciare lui e sua madre. La madre di Luke, Sherry, inizia una relazione con Ken, il padre di Kate nonché preside della scuola, dopo averla convocata negli uffici scolastici, a causa del comportamento di Luke.

Anche qui siamo di fronte a una serie nerd, mi ha fatto fare davvero un tuffo nel passato, tirando fuori dalla scatola, vecchi ricordi, consiglio la visione, anche perché è davvero una serie molto breve e scorrevole. Spero non venga cancellata, anche perché lascerebbe in sospeso parecchie cose, forse la caratterizzazione di alcuni personaggi è un po’ eccessiva, quasi esasperata, ma se non fosse così non sarebbe la stessa cosa.

Maria Merola

Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay e tutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti