Satyrnet.it

Ed Sheeran e il suo cameo in Game of Thrones

000
 In tutto il mondo Nerd (e non solo), non si fa che parlare di Dragonstone, il primo episodio della settima serie televisiva di Game of Thrones. Tutti noi abbiamo la bacheca invasa nelle ultime 48 ore di commenti, spoiler, amicizie finite (per gli spoiler di cui sopra) e flame. Proprio di flame vogliamo parlarvi raccontandovi della storia di Ed Sheeran e del suo cameo a sorpresa tanto criticato sui social.
Gli haters del cantautore britannico hanno assaltato i suoi account ufficiali dopo la premiere della serie che, come si sa è molto amata dalla star. I fan del Trono di Spade ricorderanno che lo stesso Ed Sheeran ricevette per il suo compleanno, in diretta radio, una riproduzione di Lungo Artiglio, la spada bastarda in acciaio di Valyria appartenuta alla Casa Mormont e poi brandita da Jon Snow. Proprio dopo quell’episodio gli showrunner della serie Dan Weiss e David Benioff hanno deciso di invitarlo a partecipare alle riprese per questo cameo.
 
La scena è stata abbastanza semplice, Ed Sheeran ha interpretato un soldato della casata dei Lannister che canta una canzone (tratta da “Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” di George R.R Martin) intorno al fuoco con Arya Stark (Maisie Williams).  La stessa attrice, a quanto pare fan del cantante inglese, ha voluto fortemente girare questa sequenza. Apparizione speciale che non è andata giù agli appassionati che hanno così criticato il cantante che ha dovuto chiudere, come ha riportato il The Indipenden, il suo account Twitter dichiarando “Ho deciso di cancellarmi da Twitter del tutto. Non ce la faccio a leggere. Lo apro e vedo che le persone non fanno altro che scrivere cose cattive. Twitter è la piattaforma per questo. Un commento ti rovina la giornata. Questo è il motivo per cui non ne voglio far parte”.
Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, creatore di Satyrnet, noto per aver partecipato all'edizione 2019 di Italia's Got Talent, è considerato "il papà del Cosplay
Italiano".

Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 23 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Satyrnet.it e la sua community sono dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ha collaboratoro con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics, La Festa dell'Unicorno e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events e la Direzione Creativa di Next Group, due delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha partecipato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World, Luneur Park e LunaFarm cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico, lavorando come freelance per le più importanti aziende entertainment globali.
Per info e contatti
gianlucafalletta.com

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti