Satyrnet.it

Menu

Ecosia il nuovo motore di ricerca

Mentre guardavo la mia home su Facebook un annuncio ha colpito la mia attenzione: Ecosia il motore di ricerca che permette di piantare degli alberi al suo utilizzo. Più precisamente: si tratta di un motore di ricerca che dichiara di donare l’80% dei proventi ricavati dalla pubblicità online per sostegno a programmi di riforestazione (Brasile e Burkina Faso). Il suo precedente beneficiario, The Nature Conservancy, gestisce il programma Plant a Billion Trees, che si impegna a favore della riforestazione della foresta atlantica brasiliana. L’attuale beneficiario è WeForest, con il programma Great Green Wall in Burkina Faso.

Sicuramente si tratta di una iniziativa interessante, anche se è difficile battere un colosso come Google. Più interessanti sono i commenti che hanno corredato l’inserzione, si tratta di frasi ironiche o critiche più o meno costruttive, ne riporto alcuni dei migliori, Alex dice: Fantastico, quando ho iniziato ad usarlo ho visto spuntare dei pini dalla mia tastiera, Matteo invece è più critico: Certo…se fosse un motore di ricerca avrebbe senso. Ma trova 5 risultati! ovviamente sotto questo si sono scatenati i grammarnazi e i paladini della giustizia che difendono a spada tratta il nuovo motore di ricerca, sostenendo che lo usano da anni e sottolineandone il valore positivo e la finalità “benefica”.

Per quanto mi riguarda credo che lo proverò perché sono curiosa e perché sono a favore di queste coraggiose iniziative che tendono a fare la differenza. Comunque non è vero che trova pochi risultati, ci siamo anche noi di Satyrnet!

Qui potete trovare altre info: https://it.wikipedia.org/wiki/Ecosia

Maria Merola
Latest posts by Maria Merola (see all)

Categories:   Gadget & Hi-Tech

Comments

 

 

No, thanks!