Satyrnet.it

Due Shocker con uno Spider-Man

0000

Shocker, il cui vero nome è Herman Schultz, è stato creato da Stan Lee (testi) e John Romita Sr. (disegni) nel 1967, pubblicato dalla Marvel Comics.  È un supercriminale avversario dell’Uomo Ragno, che sarà interpretato nel nuovo film Spider-Man: Homecoming da Bookeem Woodbine.  Quando fu presentato nel fumetto (The Amazing Spider-Man, prima serie n. 46 del marzo 1967), Schultz era un criminale comune, che veniva sempre fermato e arrestato dalla polizia. Un giorno, mentre lavorava nel laboratorio della prigione, gli venne in mente che grazie alle vibrazioni avrebbe potuto evadere e avrebbe potuto rapinare le banche con facilità. Così costruì un dispositivo che emanava potenti vibrazioni e lo usò contro il muro della cella per scappare. Una volta fuggito, si cucì un costume e costruì due speciali congegni che emanavano onde d’urto e che poteva controllare con i suoi pollici. In seguito incontrò l’Uomo Ragno e lo sconfisse in prima battuta, ma poi il supereroe capì qual era il modo per fermarlo (immobilizzargli i pollici) e lo consegnò alla giustizia. In seguito Shocker si è scontrato più volte con lui, unendosi anche ai Sinistri Dodici, oltre ad essere stato uno dei criminali potenziati dai latveriani durante Guerra Segreta ma è stato sempre battuto.

Jackson “Montana” Brice nei comics di Stan Lee e Steve Ditko fa parte del gruppo di criminali Duri (The Enforcers) ed è descritto come un cowboy abile nel maneggiare il lazo, mentre nella serie animata “Spectacular Spider-Man” diventa il nuovo Shocker. Proprio questo “secondo Shocker” sarà invece interpretato da Logan Marshall-Green nel nuovo film Spider-Man: Homecoming, come si vede in questa immagine.

spider-man-homecoming-peter-vs-shocker

Non si capisce ancora il ruolo dei “due Shocker” all’interno del nuovo film dedicato all’arrampicamuri ma sicuramente Spider-Man avrà il suo bel da fare contro Scorpion (Michael Mando) e, sopratutto contro  l’Avvoltoio interpretato da Michael Keaton.

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, creatore di Satyrnet, noto per aver partecipato all'edizione 2019 di Italia's Got Talent, è considerato "il papà del Cosplay
Italiano".

Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 23 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Satyrnet.it e la sua community sono dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ha collaboratoro con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics, La Festa dell'Unicorno e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events e la Direzione Creativa di Next Group, due delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha partecipato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World, Luneur Park e LunaFarm cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico, lavorando come freelance per le più importanti aziende entertainment globali.
Per info e contatti
gianlucafalletta.com

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti