Satyrnet.it

Dossier Genova G8. I fatti della scuola Diaz

Come è potuto accadere è ciò su cui ci si deve interrogare. Con la consapevolezza che nessuna situazione eccezionale ha determinato questi eventi, segno della fragilità della democrazia e della facilità con cui si può precipitare nel disordine e nella paura generati da chi deve garantire sicurezza e diritti. Da questi eventi è ancor più chiaro che lo stato di diritto non poggia immutabile su alcun basamento sicuro, ma solo su un delicato equilibrio rimesso alla vigilanza dei cittadini e alla volontà costante di tutti gli uomini delle istituzioni.
Dalla prefazione di Enrico Zucca, pubblico ministero del processo per le torture alla scuola Diaz

La più grande sospensione dei diritti democratici in un Paese occidentale dalla fine della Seconda Guerra Mondiale.
Amnesty International

La sera del 21 luglio 2001, durante il vertice G8 di Genova, la Polizia fa irruzione nel complesso scolastico Diaz-Pertini-Pascoli dove sono riuniti manifestanti, giornalisti, avvocati, medici e infermieri per trascorrere la notte. L’azione, che si conclude con l’arresto di 93 persone, lascia sul campo numerosi feriti. Alcuni sono gravi, uno è in fin di vita.

Seguendo le 261 pagine della Memoria Illustrativa della Procura di Genova, questo libro ripercorre minuto per minuto il succedersi degli eventi, illustrando le testimonianze, gli interrogatori, i filmati originali e le registrazioni sonore per scoprire tutto ciò che è accaduto prima, durante e dopo l’irruzione degli agenti nella scuola Diaz.

Titolo: Dossier Genova G8
Autori: Gloria Bardi e Gabriele Gamberini
Caratteristiche: 172 pp. bn, brossura con alette
ISBN: 9788833141701

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti