Satyrnet.it

Menu

Doctor Who comparse destinate a diventare protagonisti

In Doctor Who, alcuni dei personaggi che hanno avuto una parte decisamente importante nella serie, erano partiti col fare la semplice comparsa, molti di voi li avranno sicuramente individuati ma andiamo a vedere chi sono.

Freema Agyeman ovvero Martha Jones la compagna del Dottore nella terza stagione della serie televisiva Doctor Who e nello spin-off Torchwood. Il 24 giugno 2005, fece un provino per la parte di “Sally Jacobs” nello speciale L’invasione di Natale, ma il ruolo andò a Anita Briem. Freema non si arrese e si presentò per i ruoli di Esme e Adeola Oshodi (Adi), in L’ascesa dei Cyberuomini e L’esercito dei fantasmi. Il personaggio di Esme venne tagliato ma la Agyeman ottenne la parte di Adeola il tecnico a Torchwood One a Canary Wharf.

Karen Gillan, Le fiamme di Pompei (The Fires of Pompeii) episodio 4×02 prima di diventare la nostra amata Amy Pond interpreta Soothsayer, un membro della Sorellanza Sibillina a Pompei nel 79 d.C. Fu il primo della Sorellanza a vedere il TARDIS, o “Blue Box”, che era apparso in una profezia. Nello stesso episodio troviamo anche Peter Capaldi, nel ruolo di Lobus Caecillius, un uomo che visse a Pompei prima dell’eruzione del Vesuvio, il cui aspetto fu involontariamente preso dal Dottore nella sua dodicesima incarnazione.

Bernard Cribbins, dopo aver interpretato Tom Campbell, un compagno di Dr. Who nel film Daleks ‘Invasion Earth 2150 AD (1966), torna a nel dicembre 2007, è apparso come Mott nello speciale televisivo di Natale, “Voyage of the Damned”; è poi apparso in un ruolo ricorrente come come il nonno della compagna Donna Noble. È diventato lui stesso un compagno temporaneo del Decimo Dottore in “The End of Time”, lo speciale in due parti di Natale e Capodanno 2009-10.

Maria Merola

Categories:   Cinema & Tv

Comments

 

 

No, thanks!