Satyrnet.it

Menu

Disneyland aprirà in Sicilia? o forse no?

Ogni tanto circolano voci su una possibile apertura di nuovi parchi a tema in Italia, in particolare si parla di quello che rappresenterebbe per tutti un sogno: Disneyland. Questa volta nell’occhio del mirino abbiamo la Sicilia, sarebbe questa la regione prescelta per l’apertura di un nuovo parco, il secondo in Europa. Ma avrebbe senso aprire un secondo parco in Europa?

Partiamo però dall’inizio, anche perché di concreto non c’è assolutamente nulla al momento. Cinque anni fa, la Walt Disney Company ha tentato cercato un contatto per l’apertura di un parco divertimenti a Termini Imerese. Nel febbraio del 2013, la Regione Sicilia ha ricevuto una lettera da Jay Visconti, Vice Presidente di Disney Media contenente un preventivo dei costi di apertura (750 milioni di euro).

Alcune incomprensioni, però, hanno interrotto il dialogo tra la Regione Sicilia e la Compagnia nonostante un incontro tra l’ex segretario generale della Regione, Jay Visconti e una manager Disney.

Ora, secondo L’Assessore all’Econonomia della Regione Sicilia, Gaetano Armao, che sarebbe un nuovo contatto con la Walt Disney Company avvenuto durante un forum tenuto dall’Agenzia Italpress e ha rivelato che ci sarà un incontro ai primi di maggio. Il mondo dei professionisti dei parchi divertimento ha però smentito la notizia rivelando invece, tramite un articolo di Tom Anstey pubblicato su Attractions Management, l’espansione di Tokyo Disney in occasione del suo XXXV compleanno. Uno sforzo economico da oltre due miliardi di dollari che comporterà un’espansione di circa il 30% dell’attuale parco e che sarà focalizzato su La Bella e la Bestia, Big Hero 6 e Frozen.

 

Maria Merola
Latest posts by Maria Merola (see all)

Categories:   Parchi Divertimento

Comments

 

 

No, thanks!