Satyrnet.it

Menu

Il diavolo sulla spalla: 150 di questi The Walking Dead

 

In uscita il numero 48 della serie. Disponibili anche l’edizione variant e il pack contenente 5 variant: Nel mondo di The Walking Dead la minaccia peggiore è rappresentata dagli esseri umani, lo sappiamo. I Sussurratori, però, hanno introdotto una variabile che li rende potenzialmente devastanti: vivono in simbiosi coi non-morti. Le comunità guidate da Rick e Maggie devono reagire. Ma prima devono fare i conti con il panico e la rabbia degli altri sopravvissuti. Il numero 48 di The Walking Dead  disponibile in edicola a partire dal 18 agosto, racconta questo delicato passaggio della saga zombie più popolare del pianeta. L’albo s’intitola “Il diavolo sulla spalla” e si presenta con una straordinaria cover, in cui spicca la minacciosa presenza di Negan. Ma non è l’unica caratteristica straordinaria del nuovo numero. L’albo, infatti, contiene anche il numero 150 americano e 150 numeri sono un traguardo che va celebrato nel migliore dei modi. Per questo, a partire dall’1 settembre saranno disponibili nello shop online del sito saldapress.com  una variant del numero 48 e un pack contente quella e altre quattro variant. Si tratta, nel primo caso, della splendida cover variant disegnata da Tony Moore per il numero 150 americano e che rielabora la storica copertina del numero 1.

Nel secondo caso, invece, si tratta di un pack che contiene quella cover e le altre prodotte da Skybound per festeggiare i 150 numeri. Si tratta delle variant di Charlie Adlard – a colori e in bianco e nero –, di Ryan Ottley, di Jason Latour, e, appunto, di Tony Moore. Il prezzo sarà rispettivamente di 5 euro per la variant Moore – tiratura limitata a 1500 copie numerate – e di 25 euro per il pack contenente le cinque variant, in tiratura limitata a 500 copie numerate. Appuntamento a partire dal 18 agosto in edicola con l’albo regular, e dall’1 settembre nello shop online del sito saldapress.comcon la variant singola e il pack contenente le cinque variant dell’albo.

 

Enrico Ruocco

Categories:   AULAMANGA

Comments

 

 

No, thanks!