Satyrnet.it

Di Streghe e di Spatriati: Mario Desiati ricorda Mariateresa Di Lascia

«Dedico questo premio agli scrittori pugliesi e in particolare a Mariateresa Di Lascia che vinse lo Strega nel 1995 ma non poté ritirare il premio perché morì alcuni mesi prima» ha detto Mario Desiati, lo scorso luglio, quando ha ritirato il Premio Strega 2022 per Spatriati, un romanzo che vede al centro la sua Puglia; un’opera sui legami che vincono la distanza, sulla scelta di andare lontano per riuscire a trovarsi.
Così, il prossimo 27 agosto – alle ore 21 in largo d’Aquino – a Rocchetta Sant’Antonio (FG) si terrà Di Streghe e di Spatriati: un evento a cura di Antonella Soldo, organizzato insieme all’Associazione Libri e Dialoghi, con il patrocinio del Comune. Ospite della serata, Mario Desiati, racconterà il suo Spatriati e traccerà un ricordo – umano e letterario – della Di Lascia e degli scrittori che attraverso le loro parole hanno saputo e hanno voluto raccontare la terra pugliese.
Oltre alla politica e scrittrice Mariateresa Di Lascia – nata, appunto, di Rocchetta Sant’Antonio e vincitrice nel 1995 postuma del noto premio con il romanzo Passaggio in Ombra – nel suo discorso di ringraziamento, Desiati, ha ricordato un’altra grande penna che alla propria regione ha dedicato molto: Alessandro Leogrande.
Per celebrare questi e molti altri autori pugliesi, il Comune di Rocchetta Sant’Antionio, dà vita a Passaggio in ombra – progetto omonimo del più noto romanzo della Di Lascia -: un percorso di arte pubblica nelle vie del centro storico del piccolo borgo. Cinque murales a opera dello street poster artist Alessandro Tricarico si potranno visitare passeggiando per le strade del paese.
“Di Streghe e di Spatriati” è un evento a cura di Antonella Soldo, organizzato con all’Associazione Libri e Dialoghi, con il patrocinio del Comune di Rocchetta Sant’Antonio. L’ingresso all’evento è libero e gratuito, per informazioni si potrà contattare il numero: 3314067966
Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti