Satyrnet.it

Menu

Detective story per Batman

000

Matt Reeves, regista di The Batman,  già apprezzato per Cloverfield, Apes Revolution – Il Pianeta delle Scimmie, The War – Il Pianeta delle Scimmie, ha dichiarato in un’intervista a New Trailer Buzz: “Abbiamo la possibilità di realizzare una versione di Batman che sia una detective story di taglio noir raccontata dal punto di vista del protagonista. Speriamo di far immedesimare il pubblico con ciò che accade dentro la sua testa”. Il regista Matt Reeves non ha mai, dopotutto, nascosto la sua passione per Alfred Hitchcock Intanto Ben Affleck, che ha esordito nel ruolo del Dark Knight o in Batman v Superman: Dawn of Justice e tornerà in Justice League, diretto da Zack Snyder, sta scrivendo la sceneggiatura insieme a Geoff Johns  e al tocco creativo di Chris Terrio

Dopotutto il logo “DC Comics” è in realtà un acronimo di Detective Comics, ovvero l’originale azienda ” National Comics” creata da Malcom Wheeler-Nicholson ha cambiato il suo nome proprio grazie alla di a fumetti pubblicata nata marzo 1937 che l’ha fatta conoscere in tutto il mondo. Anzi “il più grande detective del mondo” è proprio uno degli appellativi di Batman (o più precisamente di The Bat-Man) che esordì proprio su questi albi nel maggio 1939 nel numero 27, ideato da Bob Kane e Bill Finger. La stessa caratterizzazione del supereroe oscuro è improntata per esprimere qualità “molto umane” che lo rendono il più perfetto investigatore mai creato: oltre ad avere una memoria fotografica, è un poliglotta: parla infatti almeno sedici lingue, incluso l’inglese, tra cui spiccano il cantonese, il greco, l’arabo, l’hindi, il giapponese, il russo, il portoghese, il francese, il cinese, lo spagnolo, il sanscrito, il thai, addirittura il kryptoniano, e probabilmente altre lingue. La sua grande mente strategica gli ha permesso di essere il tattico della JLA, degli Outsiders e anche un consulente per i Teen Titans.

La sceneggiatura di The Batman inoltre parrebbe ispirarsi ispirerà in parte alla saga videoludica Arkham degli Rocksteady Studios. In particolare il film si potrebbe aprire con una violenta rivolta nel Manicomio di Arkham guidata da Deathstroke simile al gioco Arkham Asylum a parte la figura del villain (era Joker ovviamente il “capo rivolta” nel gioco!). Il film che potrebbe uscire il 5 ottobre 2018 o, addirittura slittare al 2019, avrà il leggendario Jeremy Irons nel ruolo di Alfred e J.K. Simmons in quello del Commissario Gordon: ad intempretare Slade Wilson / Deathstroke sarà invece Joe Manganiello.

Gianluca Falletta
Seguimi

Categories:   AULAMANGA, Cinema & Tv

Comments

 

 

No, thanks!