Satyrnet.it

Cosa sono le opere Danmei?

Il genere del Danmei, particolarmente amato in Cina – nostante alcune controversie legali legate alla censura – e in continua espansione nel resto del mondo, dipinge storie d’amore fra uomini in atmosfere di particolare bellezza malinconia e personaggi di profonda dinamicità caratteriale, tale da rendere questi romanzi una fresca brezza di novità letteraria in un panorama spesso saturo di storie già lette, già raccontate. 

Le opere di Danmei pur incentrandosi sempre su una storia d’amore omosessuale fra due uomini, risultano estremamente eterogenei fra loro prendendo spunto dalla letteratura trazionale wuxia e xianxia, ​​o incorporano elementi più contemporanei di altri generi come lo sport o la fantascienza.  Il termine Danmei che si potrebbe tradurre con il “Indulgere alla bellezza descrive un genere tipicamente creato e mirato a un pubblico femminile principalmente eterosessuale: un sondaggio sul pubblico danmei cinese raccolto nel 2015-2018 ha rilevato che circa l’88% degl intervistati si identifica come donna, il 66,5% si identifica come eterosessuale, il 15,7% come bisessuale e il 2,7% si identifica come omosessuale. 

Questo genere è un “diretto discendente” dei manga giapponesi “Boy Love” che hanno cominciato a diffondersi ad’inizio degli anni ’70 e successivamente introdotti in Cina tramite le traduzioni piratate taiwanesi all’inizio degli anni ’90.  Già 1999 erano attivi diversi forum cinesi dedicati al fenomemoDanmei, iniziando ad ospitare fanwork create da giovani autrici cinesi. Il 1999 ha visto anche la fondazione della prima rivista cartacea dedicata a danmei, Danmei Season, che è stata pubblicata ininterrottamente fino al 2013 pur senza un permesso ufficiale. Le prime comunità gestite da fan dilettanti sono state gradualmente soppiantati da numerosi portali di narrativa online, di natura commerciale; il più grande di questi, Jìnjiāng Wénxuéchéng, fondato nel 2003,  ha accumulato 7 milioni di utenti registrati e oltre 500.000 titoli.  Il genere Danmei ha travalicato i confini della Muraglia Cinese  alla fine degli anni 2010, con adattamenti danmei censurati come Guardian (2018) e The Untamed (2019) che hanno ricevuto miliardi di visualizzazioni e un’ampia distribuzione internazionale tanto da far gola a numerosi prodotuttori cinematografici. Nel 2020, 

I Danmei più popolari hanno origine come romanzi web, che vengono pubblicati serialmente su siti web come Jinjiang Literature City, Liancheng Read e Danmei Chinese Web. Successivamente, i romanzi completi possono anche essere pubblicati come edizioni fisiche in Cina (autopubblicate o tramite Taiwan) e all’estero. La traduzione dei fan dei romanzi web cinesi, in particolare danmei, è molto diffusa. I romanzi di Danmei sono spesso adattati come manhua (fumetti), donghua (animazione), drammi audio e serie televisive dal vivo. Gli adattamenti delle serie web live action di danmei hanno ottenuto un grande successo commerciale in conformità alle richieste del governo cinese e alla più ampia cultura del consumo. 

Nonostante la sua popolarità, i Danmei sono costantemente a rischio di azioni legali da parte del governo cinese poiché “spezzano due tabù sociali in un colpo solo: pornografia e omosessualità”. La pornografia è illegale in Cina , sebbene le leggi esatte relative al suo possesso e distribuzione siano abbastanza nebulose.. La stessa omosessualità è stata depenalizzata in Cina dal 1997, ma a causa di vaghe definizioni legali di “oscenità” e “comportamento sessuale anormale”, anche la letteratura queer non esplicita può essere soggetta a censura. 

Le repressioni anti-porno nel 2004, 2010 e 2014 hanno portato alla chiusura di molti siti Web e forum danmei. Nel 2011, le autorità cinesi hanno chiuso un sito web danmei che ospitava 1.200 opere e il suo fondatore, Wang Ming, è stato multato e incarcerato per 18 mesi.  Nell’ottobre 2018, un’autrice di danmei che scriveva sotto lo pseudonimo di Tianyi è stata condannata a 10 anni di carcere dopo che il suo romanzo omoerotico autopubblicato ha venduto oltre 7.000 copie, violando le leggi in materia profitto commerciale eccessivo per libri non registrati.  Le rigide politiche di censura inducono alcune comunità danmei ad auto-censura chiedendo agli stessi utenti di segnalare opere esplicite per la loro pronta eliminazione.

Diversi romanzi danmei sono stati adattati come serie dal vivo dal 2017, aggirando i regolamenti rimuovendo elementi espliciti di romanticismo queer pur mantenendo il loro sottotesto. Nel 2018, poco dopo il rilascio del suo episodio finale, l’ adattamento live action di Guardian è stato ritirato dalle piattaforme di streaming per “modifica dei contenuti” a seguito di una direttiva del governo atta a “ripulire i programmi TV dai contenuti dannosi e volgari”. Successivamente è stato ripubblicato con scene modificate o eliminate, ma nessuna delle quali aveva a che fare con il sottotesto omoerotico. 

Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti