Satyrnet.it

Coco con Medicinema al Gemelli

Con una settimana di anticipo rispetto all’uscita nelle sale, il nuovo film  Disney Pixar Coco è arrivato nella sala MediCinema nel Policlinico Universitario Agostino Gemelli con una proiezione speciale dedicata ai piccoli pazienti dell’ospedale e alle loro famiglie, per un pomeriggio all’insegna del divertimento e della spensieratezza. A rendere indimenticabile questa occasione, la presenza di Emiliano Coltorti, voce italiana del simpatico Hector che nel film accompagna il giovane protagonista Miguel in uno straordinario viaggio alla scoperta della storia, mai raccontata, della sua famiglia. Emiliano ha portato con entusiasmo un saluto a tutti i presenti in sala e introdotto il film, che torna al Gemelli dopo l’evento speciale dello scorso 19 novembre alla presenza, per la prima volta in sala, dei film-makers (il regista Lee Unkrich e la produttrice Darla K. Anderson). La proiezione natalizia del film, che arriverà nelle sale italiane dal prossimo 28 dicembre, ribadisce l’impegno e la volontà di The Walt Disney Company Italia di sostenere la terapia del sollievo attraverso la magia del cinemavoluta e promossa  da MediCinema Italia Onlus.  Terapia che rappresenta il punto di partenza dello studio scientifico coordinato dal Prof. Celestino Pio Lombardi, del Policlinico Universitario Agostino Gemelli, che misura gli effetti della ‘cine-terapia’ sui degenti, grandi e piccoli, in collaborazione con altri centri ospedalieri, quali il Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano, che insieme a MediCinema stanno contribuendo a questa stimolante esperienza.

Fulvia Salvi, Presidente di MediCinema Italia Onlus ha affermato: “ A pochi giorni dal Natale il mio pensiero va a chi dovrà trascorrere questo periodo in Ospedale. Contiamo con questo bellissimo film di aver portato  un momento di sollievo ai pazienti e ai loro famigliari. Con Coco oggi offriamo un’occasione speciale  nella sala MediCinema che ci stimola a far crescere questo ambizioso progetto con il sogno di portare la terapia con il cinema in ogni Ospedale. Ringrazio Disney Italia per essere al nostro fianco nello sviluppo dei progetti Medicinema ‘’.

Daniel Frigo, Country Manager di The Walt Disney Company Italia, ha commentato: “Disney Italia e i suoi Disney VoluntEARs – il corpo di volontariato aziendale –  sono lieti di aver portato un po’ della magia delle Feste ai pazienti dell’ospedale Gemelli e alle loro famiglie. Sappiamo quanto sia importante trascorrere momenti di gioia insieme ai propri cari, specialmente in questo momento dell’anno, e speriamo che la proiezione di Coco, con i suoi colori, la sua musica e la sua atmosfera unica, abbia regalato un pomeriggio di emozioni ai presenti. È bello tornare al Gemelli con questo nuovo film Disney•Pixar di Natale, ancor di più con Emiliano che ha certamente regalato un sorriso ai presenti in sala”. La proiezione di Coco con introduzione di Emiliano Coltorti fa seguito alla visita dei registi del film di novembre 2017 ed è solo l’ultima delle iniziative a sostegno dell’attività dell’Associazione che si sono succedute dall’inaugurazione della prima sala MediCinema in Italia, avvenuta nell’aprile 2016 presso il Gemelli con l’anteprima de Il Libro della Giungla di Jon Favreau. A settembre ha prontamente preso il via la “Terapia del Sollievo MediCinema” con una programmazione bisettimanale di grandi titoli per adulti e ragazzi come Alla Ricerca di Dory e l’intera collezione in Blu-Ray dei film Disney•Pixar, che The Walt Disney Company Italia ha messo a disposizione per la cura e l’intrattenimento dei pazienti e delle loro famiglie. A seguire, le visite di attori e talent dei film proiettati come Federico Russo, il primo talent a far visita ai pazienti in sala e introdurre la commedia che lo vedeva nel cast (Come Diventare Grandi Nonostante i Genitori), e Vittoria Puccini, che ha salutato i pazienti prima della proiezione de La Bella e la Bestia e poi ancora Massimiliano Manfredi, voce di Saetta Mc Queen, che con la sua energia ha introdotto la proiezione di Cars 3.

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti