Satyrnet.it

CinemaDays: ottobrate di cinema

cinemadays
Arriva CinemaDays:  dal 12 al 15 ottobre il prezzo del biglietto nelle sale cinematografiche di tutta Italia sarà di 3 euro (ad esclusione di eventi speciali e film in 3D). E’ la nuova festa del cinema che per la prima volta si svolge in autunno, in un periodo ricco di film e di nuove uscite, come, tra le altre, quelle degli italiani “Poli opposti” e “Suburra”, di “Hotel Transilvania2”, “Black Mass”, “Life”, “The Program”, “Lo stagista inaspettato”, “The Lobster”, “Maze Runner – La fuga”, “Un momento di follia”, “Much Loved” e “Reversal”. Questi nuovi film si aggiungeranno a pellicole da poco arrivate in sala come “Sopravvissuto – The Martian”, “Io e lei”, “Padri e figlie”, “Straight Outta Compton” e “Fuck you, prof”, o come “Non essere cattivo”, il film di Claudio Caligari che ha avuto un rilancio nei cinema dopo essere stato candidato all’Oscar per l’Italia.

Ad oggi sono già 2.500 gli schermi cinematografici in tutta Italia che aderiscono e sostengono  CinemaDays. L’iniziativa è organizzata dalle associazioni dell’industria cinematografica ANEC, ANEM, ANICA, con il sostegno della Direzione Generale Cinema del MiBACT e con il supporto di UniCredit. L’obiettivo è quello di favorire, attraverso una riduzione del prezzo del biglietto, l’aumento dell’afflusso di pubblico nelle sale cinematografiche per far apprezzare la bellezza e il fascino del grande schermo. Oltre all’industria anche il mondo dello spettacolo ha deciso di mobilitarsi a supporto di CinemaDays, realizzando foto, videomessaggi, tweet e altri contributi esclusivi, lanciati dal sito ufficiale dell’iniziativa www.cinemadays.it. Molti sono gli artisti che sostengono l’iniziativa tra cui Matteo Garrone, Gabriele Salvatores, Giuseppe Tornatore, Carlo Verdone,Luca Argentero, Sabrina Ferilli, Gabriele Muccino, Margherita Buy, Nastassja Kinski, Jasmine Trinca, Rupert Everett, Enrico Brignano,Monica Guerritore, Elena Sofia Ricci, Vanessa Incontrada, Enrico Lo Verso, Edoardo Leo, Raf, Giorgia Surina, Francesco Scianna, Aurora Ruffino, Giulio Berruti, Luca Ward, Federico Zampaglione e molti altri.

Sul sito dell’iniziativa, oltre ai contributi degli artisti coinvolti, sono contenute tutte le informazioni sul progetto e sulle iniziative a esso collegate, come i concorsi “Vinci un anno di cinema” e “Corti ma buoni” dedicati a tutti gli appassionati di cinema, che potranno vincere l’ingresso gratuito al cinema per un anno intero e la partecipazione alle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento (regolamenti completi sul sito).

Su www.cinemadays.it è inoltre consultabile l’elenco dei cinema aderenti e dei film in sala.

Gli spot di CinemaDays sono stati realizzati grazie al contributo di Luca Ward che ha dato la voce al messaggio promozionale dell’iniziativa.

L’iniziativa è supportata da UniCredit (main sponsor) e da Garofalo (sponsor) e dagli altri partner Sky Cinema, Mymovies, Ivid, CineTrailer, Comingsoon, Movieplayer, Appuntamento al Cinema, LegaNerd, RDS, MediaWorld, Metro, Ciak Magazine, Ibs.it, Best Movie, Rivista del Cinematografo, Corriere dello Sport, Twitter, Festa del Cinema di Roma, Premio Kineo, Teen&Young.

Seguici su Twitter all’hashtag #Cinemadays alla mention @cinemadays e su tutti i canali social dell’evento:

https://www.facebook.com/cinemadays

https://twitter.com/cinemadaysIT

https://www.youtube.com/channel/UC0hg6sDf8DXTUiSzY5gP-Rw

NUOVE USCITE PER CINEMADAYS

“Hotel Transylvania 2” di Genndy Tartakovsky

“Black Mass – L’ultimo gangster” di Scott Cooper

“Life” di Anton Corbijn

“Janis” di Amy Berg

“The Program” di Stephen Frears

“La vita è facile ad occhi chiusi” di David Trueba

“Much Loved” di Nabil Ayouch

“Poli Opposti” di Max Croci

“Reversal – La fuga è solo l’inizio” di José Manuel Cravioto

“Milano 2015” di Silvio Soldini, Walter Veltroni, Giorgio Diritti, Cristiana Capotondi, Roberto Bolle e Stefano Belisari

“Suburra” di Stefano Sollima

“Maze Runner – La fuga” di Wes Ball

“Lo stagista inaspettato” di Nancy Meyers

“Woman in Gold” di Simon Curtis

“The Lobster” di Giorgos Lanthimos

“Fuck You, Prof!” di Bora Dagtekin

“Il bambino che scoprì il mondo” di Ale Abreu

“Rosso Mille Miglia” di Claudio Uberti

“Leone nel basilico” di Leone Pompucci

“La fabbrica del rock – The Wrecking Crew” di Denny Tedesco

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti