Satyrnet.it

Menu

Chiara “Kiara Valentine” horror e cosplay!

Chiara Cozzani, nota come Kiara Valentine, è una ragazza di La Spezia che ama i videogiochi, l’horror, i ratti da compagnia e – ovviamente – il cosplay… hobby che coltiva da quando ancora nei media e alle fiere non si parlava affatto di quel mondo che è poi esploso ed è ora noto a tutti. Il suo primo cosplay risale infatti al 1999, in cui Chiara porta ad una Lucca ancora limitata ai tendoni del padiglione Carducci il cosplay di Tifa Lockhart, a soli due anni dal rilascio di quello stesso videogioco da cui deriva il suo nome d’arte da cui non si è mai separata: Kiara Valentine, come il famoso Vincent!

Nel corso di tutti questi anni Chiara ha portato numerosi cosplay di anime, manga e videogiochi vincendo anche dei premi (in particolare nel 2006 con il cosplay di Alucard di Hellsing, uno dei suoi manga preferiti) e la sua passione non accenna a scemare! Quasi tutti i suoi cosplay sono realizzati “in casa” anche se per procurarsi alcuni accessori non disdegna certo lo shopping online. In tutti questi anni Chiara ha dato vita a moltissimi cosplay portati sia ad eventi come LuccaComics sia a numerosi photoset, ed è innamorata di tutti i personaggi che ha interpretato: questo è il segreto che le ha permesso di continuare a dedicarsi a quest’hobby senza che la passione scemasse mai. Fra quelli più degni di nota ci sono Elizabeth di Bioshock Infinite, Alice di American McGee’s Alice, Kara di Detroit Become Human, Chloe di Life is Strange, Jane di Daria, Eleonor di Rule of Rose, Heather di Silent Hill e molti altri…

E’ così che vede il cosplay, come un modo per avvicinarsi al proprio personaggio preferito senza chiedersi troppo se si ha una stretta somiglianza con lo stesso o il “physique du role” adatto. In questo “percorso di fede” verso il cosplay, Chiara ha visto questo mondo trasformarsi: se prima era una nicchia occupata da pochissimi pionieri e costumi assolutamente artigianali, col tempo il cosplay è diventato un mondo che ha contemplato anche realtà professionali e fenomeni mediatici e di costume: per Chiara è sempre stato un hobby, ma da “veterana” non è comunque contraria ad un risvolto professionale del cosplay in quanto questo ha permesso e continua a permettere a moltissime persone di avvicinarsi a questo mondo anche solo come spettatori e curiosi! Inoltre, avendo passato così tanto tempo nel mondo Cosplay, Chiara ha visto quest’ultimo letteralmente trasformarsi e ha vissuto un’importante evoluzione dell’hobby: è proprio con l’avvento di Youtube e Facebook che le fiere del fumetto sono oggi diventate degli eventi con così tanta affluenza e risonanza mediatica!

Per scoprire un po’ la creatività di Kiara Valentine

Gianluca Falletta

Categories:   COSPLAY

Comments

 

 

No, thanks!