Satyrnet.it

Menu

Chi ha inventato il primo computer?

Il primo computer è stato il “Colossus”, mastodonte Britannico in grado di forzare i codici sviluppati dalla macchina Enigma ideata da Arthur Scherbius, usata dai Tedeschi durante la seconda guerra mondiale. Venne realizzato grazie alle precedenti esperienze della Bomba, macchina usata negli anni ’30 dall’Ufficio Cifra Polacco, ideata da Marian Rejewski. Il Colossus è il primo computer prodotto dagli Inglesi, costruito in segreto per la Royal Navy, e uno dei primi totalmente elettronici. Infatti è il primo ad usare le valvole termoioniche (allora usate solo da amplificatori) a posto dei relè, aumentando quindi notevolmente la potenza di calcolo, sfruttandone ben 1500.

Colossus è stato progettato da Tommy Flowers nella Post Office Research Station a Dollis Hill. Il prototipo, Colossus Mark I, venne assemblato a Bletchley Park nel febbraio del 1944. Il migliorato Colossus Mark II venne installato nel giugno del 1944, e dieci altri Colossus vennero costruiti prima della fine della guerra.

Il Colossus fu sviluppato per forzare i messaggi codificati con il Lorenz SZ 40/42. La macchina comparava due flussi di dati effettuando delle comparazioni basate su operazioni boleane. Un flusso è il messaggio da decifrare mentre il secondo è un flusso generato dalla macchina che cerca di individuare la chiave di codifica effettuando delle prove e confrontando i risultati. Se una simulazione dimostrava un grado di accuratezza superiore a una specificata soglia il risultato veniva stampato tramite una macchina da scrivere elettrica.

admin

Categories:   Gadget & Hi-Tech, Storia & Misteri

Comments

 

 

No, thanks!