Satyrnet.it

Menu

Chi è Vampirella?

In attesa di Halloween, oggi vi parliamo di un personaggio assai controverso nella galassia dei comics ed estremamente amato dai cosplayer internazionali! Vampirella è un personaggio dei fumetti creato da Forrest J. Ackerman e Trina Robbins per la Warren Publishing nel 1969. Il fumetto è parzialmente ispirato a Barbarella di Roger Vadim e deve una grossa parte della propria fortuna alle illustrazioni di Frank Frazetta. Altri autori di rilievo della prima fase sono lo scrittore Archie Goodwin e il disegnatore Jose Gonzalez. In seguito hanno scritto e disegnato delle storie Warren Ellis, Alan Moore, Grant Morrison, Adam Hughes. A metà strada tra la parodia dell’orrore e l’erotismo è diventato un’icona anche fuori del suo genere. Dal 1969 al 1988 la Warren Publishing ha pubblicato ininterrottamente le avventure del personaggio. Nel 1991 il personaggio venne acquistato dalla Harris Comics che lo rilanciò con svariati progetti compreso un film omonimo. Tra il 2003 e il 2006 ci sono stati molti incontri con altre eroine con caratteristiche affini.

Vampirella si presenta come una bellissima donna dal corpo statuario con fluenti capelli neri e occhi profondi e penetranti. Coerentemente coi valori che il Sessantotto stava diffondendo Vampirella si presenta come una donna emancipata, forte e aggressiva. Pur essendo una vampira, malvagia per definizione, tenta per quanto può di stare dalla parte del bene, lottando contro altri feroci visitatori alieni. Dovendosi nutrire col sangue degli esseri umani, cerca costantemente di scegliersi vittime malvagie, e quando le capita di colpire un innocente è turbata dai sensi di colpa. Nella prima versione, Vampirella è presentata come un’aliena fuggita dal pianeta morente Drakulon e venuta a vivere sulla Terra. L’origine ha subito una rivisitazione: Vampirella è originaria di una remota regione infernale, e i suoi ricordi sono stati alterati per farle credere di essere un’extraterrestre. La trasformazione da personaggio negativo a eroina positiva avviene tramite un siero, che libera Vampirella dalla necessità di doversi nutrire di sangue e dai numerosi sensi di colpa correlati. Nella sua carriera incontrerà diversi personaggi femminili: Lady Death la pallida signora della morte che si guadagna l’antipatia e l’orrore della vampira, Shi, Witchblade con cui si allea molte volte e per la quale prova rispetto, la dinamica Lara Croft e un altro personaggio, a lei contrapposto per molti versi, la pia Magdalena. In un crossover Vampirella ha incontrato Dracula, il signore dei vampiri e di Drakulon. Durante il loro combattimento Vampirella scopre un nuovo sentimento, la pietà.

 

admin
Latest posts by admin (see all)

Categories:   Approfondimenti, AULAMANGA, COSPLAY

Comments

 

 

No, thanks!