Satyrnet.it

Chi è Carmine Di Giandomenico?

Classe 1973, Carmine Di Giandomenico è considerato uno tra gli autori di punta del panorama fumettistico italiano contemporaneo, noto al pubblico soprattutto come il creatore, insieme ad Alessandro Bilotta del personaggio di Giulio Maraviglia, nonchè della sorprendente distopia de La Dottrina. Esordisce nel mondo del fumetto disegnando la miniserie Examen, scritta da Daniele Brolli. Oltre ad avere collaborato come story-board artist per la televisione e per il cinema (con i registi Martin Scorsese, Tsui Hark e Sergio Rubini), ha progettato e realizzato l’architettura per la città virtuale Patapan su cui è strutturato il sito ufficiale del cantautore Claudio Baglioni. Ha esordito come autore completo con l’opera in 2 parti Oudeis, originale rilettura in chiave cyber-fantasy del personaggio omerico di Ulisse. Nel 2005/2006 inizia la sua collaborazione con la Marvel Comics, con la miniserie Vegas scritto da Karl Kesel. Realizza anche due What if? il primo dedicato a Capitain America, il secondo dedicato a Wolverine.

Nel 2007 inizia la realizzazione di
 Battlin’ Jack Murdock. La miniserie ripercorre le origini del personaggio di Dare Devil e, oltre a essere il disegnatore è anche ideatore della storia, è co-sceneggiatore insieme a Zeb Wells. Primo Italiano a raggiungere un tale traguardo in Marvel comics. Poi è la volta di Magneto testament: la miniserie che racconta per la prima volta le origini del personaggio mutante MagnetoE, a seguire, la miniserie Spider-man noir, Annual Invincible Ironman, Invincible Ironman #500, Band of Heroes, Ironman 2.0, Fantastic Four #600, numero commemorativo del 50° anniversario, Journey into Mistery vs New Mutants, Journey into mistery, Punisher War Zone miniserie di 5 scritta da Rucka. Ultimates 24-30 e Ultimate cataclysm ultimates la serie di 12 numeri “ All-NEW X –Factor”.

Disegna
 il remakke di una delle storie più belle di Dylan Dog “Il Lungo Addio” scritto da Paola Barbato. Copertinista di Dylan Dog per la serie della “Gazzetta dello Sport“ “I colori della Paura”. Realizza il primo numero della miniserie Orfani “SAM” per la Bonelli. E Sarà il suo copertinista per tutta la stagione della serie. Realizzando 12 cover. Nel 2016-18 Inizia la collaborazione con DC COMICS. Realizza le prime miniserie dedicate al mondo di Batman, “We are Robin” scritta da Lee Bermejo e un episodio di “Grayson”. “The FLASH” disegnatore regolare dal 2017 al 2018. Realizza, inoltre tre numeri di Detective Comics, 991- 992- 993. Realizza la “graphic Novel” Leone presentata al Festival del Cinema di Venezia e, successivamente, è disegnatore per DC comics di una run sul personaggio di Batgirl, No future past ed EndlessCopertina per il cross over Bonelli/ DC COMICS Flash – Zagor. Realizza disegni e Firma la prima regia per il video clip Ufficiale del brano: Uomo di varie età di Claudio Baglioni del suo album “In Questa Storia che è la Mia” .

Realizza per Tim Vision tutte le sigle del campionato di Calcio seria A Ufficiale, realizzando e interpretando anche tutte le icone delle squadre di calcio, portando il fumetto a media mai raggiunti fino ad oggi. Gli avatar, oggi, nel 2022,si possono trovare nell’ album Ufficiale delle figurine Panini dedicato al compionato. Unico e primo autore di fumetto a raggiungere la sua presenza su un album storico e prestigioso. Nel 2022 esordisce nella maxi miniserie di 10 numeri “Batman: the Knight” scritta da Chip Zdarsky. Miniserie che la DC comics ha annunciato come le origini definitive del personaggio di Batman. Sempre nel 2022, per BUGS Comics, disegna la cover variant del primo numero di Kalya.

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti per: Satyrnet

* = campo richiesto!

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti

[mc4wp_form id=”119273″]