Satyrnet.it

Captain Tsubasa Golden 23

Captain Tsubasa Golden 23 è manga scritto e illustrato da Yōichi Takahashi pubblicato in Giappone dal 2005 al 2008 sulla rivista Weekly Young Jump di Shūeisha. La serie si riallaccia al finale del Road, col Giappone che si prepara alle qualificazioni per le Olimpiadi di Madrid senza i giocatori impegnati all’estero. L’allenatore Kira convoca il resto della Generazione d’Oro, più alcuni nuovi personaggi, tra cui i giocatori di Calcio a 5 Furukawa e Kazami e il fratello del capitano della Nazionale, Gakuto Igawa. Si rivedono inoltre alcune vecchie conoscenze, come Nakanishi. In vista delle eliminatorie, la Under 22 nipponica si prepara con 3 amichevoli, vincendo la prima contro la Danimarca e la terza contro il Paraguay e pareggiando la seconda contro la forte Nigeria della stella del Paris Saint Germain JJ Ochado.

Nelle qualificazioni il Giappone supera agevolmente la prima fase vincendo il proprio girone (in cui spiccava la Thailandia) a punteggio pieno e qualificandosi al terzo e ultimo turno, in cui ottiene il pass olimpico grazie a una rimonta in classifica ai danni dell’Australia, con cui termina a pari punti in vetta alla classica e che supera per la differenza reti negli scontri diretti (3-1 per gli australiani all’andata, 4-1 per i nipponici al ritorno in Giappone).
 
In Europa Tsubasa vive un momento magico, con lui in campo il Barcellona si è riportato in lotta per il titolo e i compagni riconoscono in lui il degno sostituto dell’infortunato Rivaul. Inoltre sconfigge in campionato il suo rivale Santana, che è in lotta con lui per il ruolo di capocannoniere. Infine dal punto di vista privato Sanae lo renderà presto padre, essendo in gravidanza. Meno bene se la passa Wakabayashi in Germania, dato che è in rotta con l’allenatore Zeeman dopo i fatti di Bayern-Amburgo. Costretto in panchina, il portiere giapponese lascerà probabilmente il club in cui è cresciuto, dato che le offerte non mancano. Anche per questo suo mancato utilizzo parte per il Giappone per aggregarsi alla nazionale. Hyuga e Aoi presto si affronteranno con le rispettive squadre (Reggiana e Albese) in un duello che può valere la promozione in Serie B.
 
A causa di alcuni problemi legali con la FIFA riguardo all’utilizzo di nomi, stemmi, stadi e fattezze di giocatori e squadre reali, il manga non è stato pubblicato in Occidente, quindi i titoli in italiano sono solo una traduzione letterale degli originali giapponesi.
maio

maio

Massimiliano Oliosi, nata a Roma nel 1981, laureato in giurisprudenza, ma amante degli eventi e dell'organizzazione di essi, dal 1999 tramite varie realtà associative locali e nazionali partecipa ad eventi su tutto il territorio nazionale con un occhio particolare al dietro le quinte, alla macchina che fa girare tutto.

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti per: Satyrnet

* = campo richiesto!

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti per: Satyrnet

* = campo richiesto!