Satyrnet.it

Menu

Buon Giorno del Primo Contatto (First Contact Day)

Il 5 Aprile è un giorno speciale per tutti gli appassionati di Star Trek, il giorno del Primo Contatto (First Contact Day): un giorno particolare nella storia dell’umanità immaginata originariamente da Gene Roddenberry: secondo la “storia” di Star Trek, il 5 Aprile 2063, lo scienziato Zefram Cochrane mandò in orbita l’astronave Phoenix superando, per la prima volta nella storia umana, la velocità di Curvatura (Warp) 1. Questo gesto eclatante non solo significò un traguarda scientifico importante per l’umanità ma “avvisò” la Specie aliena Vulcaniana dell’ingresso degli esseri umani nella comunità interstellare e avviando il primo contatto tra umani e alieni.

Nella saga di Star Trek “il primo contatto” è una parte fondamentale dell’introduzione di una nuova specie nella comunità galattica ed è gestito con molta attenzione dalle specie facenti parte della Flotta Stellare. In generale, seguendo anche la “Prima direttiva”, gli ufficiali della flotta sono soliti avvicinarsi privatamente e segretamente prima agli scienziati e ad altri intellettuali delle specie oggetto del contatto con la convinzione che saranno pronti ad accettare l’esistenza di specie extraterrestri. L’approccio, come avvenuto tra Vulcaniani e Umani attraverso l’incontro con Cochrane, è generalmente programmato per quando la specie sta per entrare nella comunità galattica intraprendendo il loro primo viaggio stellare superando la veloce della luce. Da quel momento, la nuova specie riceve “un briefing” su com’è l’universo al di fuori del proprio sistema solare e poi viene accolta nella comunità e, infine, nella Federazione Unita dei Pianeti.

 

 

Perché il “primo contatto” tra umani e vulcani si è svolto proprio il 5 aprile? Sembra che il co-creatore dello spettacolo, Ronald D. Moore, abbia scelto il giorno perché è il compleanno di suo figlio maggiore. Sembra un altro ottimo motivo per festeggiare!

Celebrare questo momento cruciale in tutta la storia umana non è un’impresa da poco! Soprattutto perché il giorno non è ancora tecnicamente accaduto. Accadrà in futuro, nel 2063: il primo passo per celebrare questo giorno è, ovviamente, rivedere “Star Trek: First Contact” . Questo film del 1996 è stato l’ottavo della serie di film di Star Trek e il secondo a recitare l’amato cast della serie televisiva Star Trek: The Next Generation. Proprio in questa pellicola potremo riscoprire l’epico incontro tra le due specie. Questo avvenimento storico è riportato (anche in versione “alternativa”) in numerosi episodi delle diverse serie, ma vi consigliamo altresì di ripescare  l’episodio originale della serie di Star Trek, Metamorphosis (è il nono episodio della seconda stagione di TOS), in cui l’equipaggio dell’originale Enterprise incontra un giovanissimo Zefram Cochrane.

Stessa data, nel 2021: le celebrazioni ufficiali per lo “First Contact Day” avverranno sulla piattaforma di streaming Paramount+ e, in “chiaro” sul sito startrek.com/firstcontact, con una maratona di tre ore ricca di panel e annunci condotti da Wil Wheaton e Mica Burton. Oltre che a conoscere il “dietro le quinte” del film del 1996, con interviste a scenografi, costumisti, make-up artisti e special fx supervisor, i fan stellari potranno incontrare digitalmente la leggendaria Nichelle Nichols (Uhura). Inoltre Paramount condividerà alcuni nuovi progetti sul franchise che, come sappiamo, sta avendo una nuova giovinezza con tante nuove serie televisive, progetti collaterali e serie d’animazione. Ovviamente ci sarà spazio anche per qualche informazione preliminare del prossimo film Star Trek 4 prodotto da J.J. Abrams, scritto da Kalinda Vazquez sceneggiatrice già di molti episodi di Star Trek: Discovery, di Game of Thrones e  co-produttrice esecutiva di Fear the Walking Dead.

Gianluca Falletta
Seguimi
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Categories:   Approfondimenti, Cinema & Tv

Comments

 

 

No, thanks!