Satyrnet.it

Bugie d’aprile N.11: La ballata finale

L’ultima toccante esibizione, l’ultimo commovente volume di BUGIE D’APRILE, da leggere tutto d’un fiato: l’epilogo della profonda e appassionata opera di Naoshi Arakawa sarà disponibile in fumetteria, libreria e Amazon dal 30 Maggio.

Kosei e Watari si recano in ospedale a trovare Kaori, ma si trovano davanti a una porta chiusa e al personale medico in evidente agitazione. Cosa succede alla ragazza attorno alla quale gravitavano le vite di entrambi? Scopritelo in questo emozionante ultimo numero!

Dal 30 Maggio BUGIE D’APRILE n. 11 sarà disponibile in fumetteria, libreria e Amazon!

Naoshi Arakawa è un mangaka giapponese. Il suo debutto è datato al 2007 con TSUMETAI KOUSHA NO TOKI WA TOMARU, adattamento manga dell’omonimo mistery novel scritto da Mizuki Tsujimura, proseguendo con la propria miniserie SAYONARA FOOTBALL. La serie BUGIE D’APRILE, pubblicata da Kodansha sulla rivista «Monthly Shonen Magazine» dal 2011 al 2015, gli è valso il Kodansha Manga Award nel 2013, nonché ha avuto un adattamento anime (2014) e action movie (2016). Il suo compleanno è il 7 Marzo.

UP 173

BUGIE D’APRILE n. 11

Naoshi Arakawa

11,5×17,5, B, b/n, pp. 208, € 4,90, con sovraccoperta

Data di uscita: 30/05/2018, in fumetteria, libreria e Amazon

Isbn 9788822609038

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti