Satyrnet.it

BilBOlbul Continua

“Ritratto d’autore: Jesse Jacobs” è il titolo del primo incontro del 2021 per “BilBOlbul Continua”, il ciclo di appuntamentiin streaming che fino alla primavera il Festival Internazionale di Fumetto di Bologna propone in attesa di poter presentare al pubblico le mostre in programma nell’ultima edizione dello scorso novembre, rimaste in sospeso a causa dell’emergenza sanitaria.

Giovedì 14 gennaioalle ore 18.30 sarà ospite dell’incontro (visibile sul canale YouTube del Festival o sul sito www.bilbolbul.net) il disegnatore canadese Jesse Jacobs, uno degli autori più originali e visionari del panorama contemporaneo del fumetto, moderato da Matteo Gaspari. Fondendo sperimentazione visiva e riflessioni profonde sulla trascendenza, la natura e l’essenza dell’uomo, Jacobs crea nei suoi fumetti dei veri e propri universi psichedelici, fatti di esseri multiformi, colori accecanti e geometrie lisergiche. I suoi riferimenti spaziano dall’estetica pop dei videogiochi a quella di serie di animazione come Adventure Time, alla cui realizzazione ha collaborato. Il risultato è un vero e proprio tsunami di forme e colori acidi, che unisce all’esperienza estetica quella mistica, come accade nell’ultimo graphic novel, Crawl Space (Eris Edizioni), che unisce  alla pura dimensione visiva quella più esplicitamente narrativa: la storia è quella di Daisy, un’adolescente che si è appena trasferita in una nuova città e che scopre per caso che dietro la lavatrice della sua nuova casa si nasconde un universo parallelo fatto di colori psichedelici, in forte contrasto con la realtà grigia e ordinaria di una cittadina americana qualunque.

Jacobs lavora sulla geometria bidimensionale e sull’uso non realistico del colore per ragionare sullo spazio: che sia l’universo (o “un” universo), il mondo parallelo dentro la lavatrice o l’allucinazione creata da un’intelligenza artificiale, la domanda alla base delle sue storie visionarie è la relazione tra un ambiente e chi lo abita.

I suoi spazi sono insieme piatti e profondissimi, e funzionano come labirinti visivi in cui è facile perdere l’orientamento. Jacobs distrugge l’illusione della prospettiva, e fa muovere i suoi personaggi su uno sfondo bidimensionale, dimostrando come lo sguardo modifica il mondo e quella che percepiamo come realtà non è che un’illusione. Una prospettiva che mette in luce le contraddizioni di una concezione individualistica del mondo, e l’illusione dello spazio abitabile creato dalla tecnologia, un tema quanto mai fondamentale nell’era del distanziamento sociale.

Tutti i titoli presentati negli incontri di BBB Continua sono in vendita in una rete di librerie indipendenti, non solo a Bologna ma anche a Roma, Torino, Milano, Venezia e Bari: un modo per mettere in circolo i titoli più interessanti anche per supportare le librerie, che hanno vissuto momenti di difficoltà ma hanno anche saputo riorganizzarsi e diventare presidi culturali territoriali di grande importanza, grazie alla capacità di attivarsi con servizi di consegna a domicilio e vendite on line.
Jesse Jacobs è un artista e fumettista canadese. Nel 2009 ha vinto il Gene Day Award for Canadian Comic Book Self-Publisher e nel 2015 Safari Honeymoon è stato candidato come miglior fumetto al Doug Wright Award. Ha pubblicato Even the Giants (Adhouse Books, 2011), Così conoscerai l’universo e gli deiSafari Honeymoon e Crawl Space (tutti Eris Edizioni). Ha lavorato a Cartoon Network per lo show di Adventure Time e le sue opere sono state esposte in diverse gallerie in tutto il Canada. Nel 2020 ha realizzato il suo primo videogioco, Spinch, in collaborazione con Akupara Games.

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti