Satyrnet.it

Benvenuti in Kosovo

Marzo 2004. Dimitri è un giovane fuggito in gioventù dalla Jugoslavia e ora deve tornare in Kosovo per assistere al funerale del padre, con il quale si era lasciato molto male. Durante il viaggio Dimitri si ritrova nell’inferno balcanico del dopoguerra. Sul treno incontra Milan, un vecchio serbo dalla lingua tagliente, che gli racconta la sua versione delle guerre jugoslave.
A ogni racconto, Dimitri torna alla sua infanzia e ricorda i tempi passati con il suo migliore amico, Kledi, un giovane albanese, nonché le crescenti tensioni tra le comunità del Kosovo e il complicato rapporto con suo padre. Dopo diverse soste impreviste, giunge finalmente alla sua meta, ma si ritrova intrappolato nel mezzo dei disordini del 2004, in un Kosovo insanguinato. Timido e ingenuo, Dimitri deve affidarsi a un coraggio che non credeva di avere per attraversare la zona di guerra e raggiungere il cimiteri dove è sepolta la sua famiglia di origine. Soldati, sparatorie, rivolte, speranza, odio, amore… benvenuti in Kosovo.

Simona Mogavino, nasce a Vigevano nel 1974, dopo una carriera decennale come restauratrice d’arte, nel 2012, in seguito a un infortunio alla schiena, abbraccia l’attività di sceneggiatrice ed esordisce nel mondo del fumetto francese con Aliénor la légende noire (Eleonora) per le edizioni Delcourt, già tradotto in cinque lingue. Grazie a questa serie nasce la collezione Delcourt “Regine di sangue”, al cui interno trova posto Catherine de Medicis (Caterina de’ Medici). Di prossima uscita in Francia: Lakshmi-bai, la regina sediziosaKallisteThellus, le cycle de Eva (tutti e tre per i disegni di Gomez), e Thellus, le cycle de Kad-moon (disegni di Zuccheri).
Nikola Mirković, nasce nel 1972 e si diploma presso la European Business School. Ha doppio passaporto (serbo e francese) ed è tra i fondatori dell’associazione Ouest-Est. Il bombardamento della Jugoslavia nel 1999 lo porta a partecipare a decine di missioni umanitarie in Kosovo e Metochia al servizio delle minoranze ostracizzate. È stato uno dei primi umanitari francesi nel Donbass nel 2014, all’inizio della guerra. Da allora ha guidato missioni ogni anno. Ha scritto Il martirio del Kosovo (NovAntico).
Giuseppe Quattrocchi nasce a Milano nel 1959. Nel 1977 si diploma in graphic design pubblicitario e dagli anni ‘80 lavora come libero professionista per studi grafici e agenzie pubblicitarie, mentre dal 1987 inizia la sua attività di insegnante per la Scuola del Fumetto. Dal 1992 al 1994 tiene lezioni di fumetto e sceneggiatura all’Istituto Europeo di Design. Dal 2007 lavora per il mercato francese: Codex Sinaïticus (con Lapo, Bertorello, Delalande); Les Seigneurs de Cornwall (con Cordurié, Niendan), L’Aigle et la Salamandre (con Piatzszek) e Benvenuti in Kosovo.
Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.
Satyrnet.it vuole aiutare tutte le aziende che si occupano di "NERD" a comunicare i propri prodotti, le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il vostro comunicato stampa per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it!
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti