Satyrnet.it

Bambino e Trinità tornano in: Schiaffi & fagioli

Finalmente è arrivato (per il momento in versione demo) il primo videogioco ispirato alle avventure di Bambino e Trinità, protagonisti dei celebri lungometraggi Lo chiamavano Trinità e … Continuavano a chiamarlo Trinità del mitico duo formato da Bud Spencer e Terrence Hill. “Eravamo a una jam di programmatori” – racconta Leonard Menchiari, uno dei creatori di questo videogame – “abbiamo deciso di mangiare fagioli e salsiccia mentre guardavamo Lo chiamavano Trinità. L’idea iniziale è di Gerardo Verna a cui poi hanno lavorato Fabrizio Zagaglia e Marco Agricola, io mi sono limitato alla parte grafica. Costruiti i vari personaggi e le varie animazioni, ci siamo dedicati ai due protagonisti: Bud Spencer e Terence Hill“.

 

Schiaffi & Fagioli si presenta come un picchiaduro a scorrimento molto semplice; si può giocare in 2 anche dalla tastiera e i comandi sono molto semplici e intuitivi. “Il videogioco vorrebbe avere anche una storia” – commenta Marco Agricola, altro membro del team di Schiaffi & Fagioli – “abbiamo avuto troppo poco tempo, ci siamo dovuti soffermare sulle meccaniche di base, abbiamo estrapolato dei dettagli divertenti dai film e li abbiamo inseriti nel gioco, come ad esempio il messicano che viene picchiato ogni volta che prova a parlare. È il mio personaggio preferito“.

Insomma, che siate fan di Trinità o apprezziate comunque le altre pellicole di Bud Spencer e Terrence Hill, potete stare tranquilli che sarete pienamente soddisfatti di averci giocato. Come già detto, Schiaffi & Fagioli non ha ancora una data d’uscita. Potete però scaricare una prima demo del gioco da qui.

Articolo di Anselmo

Maria Merola

Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay e tutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti