Satyrnet.it

Arianna De Carolis aka Arianna Sith: Vice Presidente della Jedi Generation

Nel nostro viaggio nella Galassia degli appassionati di Star Wars, oggi vi presentiamo Arianna De Carolis aka Arianna Sith, talentuosa maestra e vice presidente della Jedi Generation e grande creativa.  Arianna nasce nel 1996 a Monte Carlo, sin da piccola vive una vita unica grazie ai propri genitori che sono cantanti lirici, vive, cresce e si innamora del teatro e dello spettacolo. Ha cominciato la sua esperienza con la Jedi Generation nel 2014 allenandosi con il Gran Maestro Emavox Terzano e oggi, come abbiamo accennato, è diventata Vice Presidente della Jedi Generation e uno dei pochi Maestri nell’Accademia.

Arianna scopre la Jedi Generation partecipando ad un evento per lo Star Wars Day a Milano. Tra i cosplayer, le scenografia e gli shop viene attirata da un gruppo di persone impegnate nel combattimento con la spada laser. Era il 2014 e affascinata si perde a guardare lo spettacolo quando i performers invitano il pubblico a prendere parte ad una piccola lezione di prova. Ovviamente questa opportunità viene colta al volo da Arianna che si lancia in mezzo all’arena di prova e comincia, inconsapevolmente, un incredibile viaggio insieme ai ragazzi della Jedi Generation.

Per Arianna il cosplay è stata una conseguenza della Jedi Generation. Da sempre ammirava il mondo cosplay ma semplicemente non pensava di poterne fare parte. Piano piano, un’esibizione dopo l’altra, cominciava a sentire il bisogno di qualcosa in più, e così decise di indossare il suo primo costume da Jedi. Fino ad ora non ha mai realizzato cosplay specifici di qualche personaggio della saga, considera i suoi costumi un modo di esprimere un lato specifico della sua personalità. Arianna ha sviluppato 4 personaggi che si distinguono molto l’uno dall’altro. Porta sul palco un Jedi onorevole ed elegante, un Jedi guerriero pronto a tutto per vincere la battaglia, un Sith spietato e sprezzante del pericolo, e una Night Sister concentrata e letale. Il costume alla quale si trova più legata è un personaggio original, un Jedi post ordine 66 che è riuscito a sopravvivere e fa di tutto per la sua causa, questo è il costume che a livello espressivo rispecchia di più la sua personalità. All’inizio, per mancanza di esperienza, Arianna ha acquistato un costume da Jedi, molto semplice ma efficace. Con il passare degli anni invece ha cominciato a creare da sè i suoi costumi e gli accessori per essi. Il pensiero di Arianna è che ognuno è libero di vivere il mondo cosplay come preferisce, al momento tutti i personaggi che interpreta sono degli original, questo semplicemente perchè li vive come un’estensione di sé stessa.

Non si smette mai di imparare, è questo il mantra che risuona nella testa di Arianna prima e dopo ogni spettacolo. Gran parte della conoscenza del mondo dello spettacolo Arianna la deve ai suoi genitori, che ha seguito per anni in centinaia e centinaia di spettacoli. È stata poi introdotta dal Gran Maestro Emavox a quelli che sono gli spettacoli ed eventi nel mondo Cosplay e fieristico italiano, ovviamente tutta un’altra musica ma la passione era la stessa. Ad oggi Arianna ha partecipato a molti eventi diversi, ha lavorato con Disney, Rollinz e con alcuni Teatri Italiani, ha preso parte a eventi privati e moltissimi eventi fieristici. Al momento l’evento che porta più a cuore è  l’edizione 2019 del Ravenna Strikes Back.

Jedi Generation per Arianna è una parte attiva della sua vita, fa parte della sua quotidianità. Ogni giorno ci sono eventi da organizzare e gestire, riunioni, migliorie da fare, lezioni, gestione dei social e del sito. Jedi Generation è una passione ed un lavoro, che fa con molto piacere. Molto spesso capita di imbattersi nella domanda “che cosa fai nella vita?’’ E quando la risposta è “Sono istruttrice di spada laser e performer in un gruppo di spettacolo” molto spesso non si viene presi sul serio, ci sono persone che ascoltano interessate e scoprono un mondo nuovo, altre invece che non riescono a comprendere e quindi non lo ritengono reale come lavoro. A discapito di questi pareri negativi, Arianna non ha mai dubitato del suo percorso che porta avanti con passione e dedizione. Nella vita oltre alla Jedi Generation la sua passione è la fotografia, infatti lavora come fotografa e videomaker a Milano.

La sua esperienza con i social media è stata molto gratificante, Arianna ha cominciato aprendo una pagina Instagram dedicata alla spada laser che è cresciuta molto in fretta. Ha avuto la possibilità di conoscere e lavorare con molti atleti del settore da tutto il mondo. Per quanto riguarda la Jedi Generation, grazie a i social il lavoro e la passione si sono espansi a macchia d’olio, sul territorio Nazionale ogni fan di Star Wars conosce loro spettacoli.

Per imparare l’arte della spada laser il consiglio che viene dato è quello di iscriversi ad un corso e coltivare questo sport con dedizione e pazienza, come ogni cosa se ci si dedica del tempo si potranno vedere risultati incredibili!

Per approfondire il talento di Arianna vi consigliamo di visitare la sua pagina Instagram e il suo profilo sul sito Jedi Generation!

 

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, creatore di Satyrnet, noto per aver partecipato all'edizione 2019 di Italia's Got Talent, è considerato "il papà del Cosplay
Italiano".

Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 23 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Satyrnet.it e la sua community sono dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ha collaboratoro con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics, La Festa dell'Unicorno e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events e la Direzione Creativa di Next Group, due delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha partecipato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World, Luneur Park e LunaFarm cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico, lavorando come freelance per le più importanti aziende entertainment globali.
Per info e contatti
gianlucafalletta.com

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti