Satyrnet.it

Anime System, un saggio per comprendere gli anime

La casa editrice romana Tunué dedica da molti anni attenzione e studi al mondo degli anime e manga, in particolare con la collana di saggistica Lapilli giganti, diretta da Marco Pellitteri, autore del monumentale Mazinga nostalgia. Uno dei titoli più recenti di punta è il saggio Anime System, il successo polimediale dell’animazione giapponese, scritto dallo studioso e professore universitario Marc Steinberg.

Ultimamente anche i media mainstream si sono accorti di quanto siano amati e seguiti gli anime e i manga dalle nuove generazioni, che poi è un fenomeno di decenni, perché i giovani otaku di oggi sono spesso figli a loro volta di ex ragazzi otaku degli anni Settanta e Ottanta.

Il libro di Marc Steinberg, uno dei maggiori studiosi di media giapponesi oltre oceano, racconta che quello che si vede sul piccolo o grande schermo come serie anime o film costituisce il fulcro di un sistema di connessioni tra personaggi, media, prodotti, supporti e forme di consumo. Quello che dà il titolo al libro, anime system, è una complessa polimedialità, che colpisce da decenni le storie, gli autori e i personaggi di maggiore successo, chiamata in Giappone media mix.

Marc Steinberg delinea nelle pagine del suo libro i punti più importanti di un fenomeno, presente anche se in maniera meno evidente nei Paesi in cui gli anime sono diventati un fenomeno di costume, come l’Italia: tutto è iniziato, in Giappone, con l’arrivo delle serie animate in televisione da metà anni Sessanta, che colpirono subito per la loro carica innovativa come estetica e tematiche e per il rapporto viscerale e di passione che si creò tra pubblico, storie e personaggi.

Anime System racconta in particolare la storia di uno dei maggiori colossi editoriali e multimediali giapponesi, la Kadokawa, titolare di successi come Neon Genesis Evangelion e Cowboy Bebop, una serie da riscoprire dopo il non esaltante live action di Netflix. Il saggio si rivolge sia agli studiosi di media e marketing, sia a chi lavora nel settore della creatività, sia ai fan, magari da una vita, per capire meglio le dinamiche dietro ad una passione spesso viscerale, diventata per molto uno stile di vita, tra prodotti e universi vari.

Elena Romanello

Elena Romanello

Torinese, nerd e otaku dai tempi di Goldrake, gattofila, cura vari blog in tema ed è autrice di saggi su cartoni animati, telefilm e generi.

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti