Satyrnet.it

Anime e sport. Grandi atleti nella realtà e nell’animazione giapponese

Qualche anno fa vi avevamo parlato degli anime legati al mondo dello sport qui, ora Tunué ci presenta il suo nuovo titolo di Fabio Bartoli : Anime e Sport – Grandi atleti nella realtà e nell’animazione giapponese

La collana di saggistica “Lapilli” della Tunué dedicata al fumetto, all’animazione, ai videogiochi e ai fenomeni pop contemporanei si arricchisce di un nuovo importante titolo. Anime e Sport. Grandi atleti nella realtà e nell’animazione giapponese – di Fabio Bartoli con la prefazione di Valentina Vezzali e la curatela di Marco Pellitteri – mette al centro il legame tra lo sport e la cultura giapponese, declinata attraverso due delle sue espressioni più popolari al mondo: il manga (fumetti) e soprattutto gli anime (serie animate).

Nella storia del Giappone moderno lo sport riveste un ruolo cruciale, giunto al culmine nelle Olimpiadi di Tokyo 1964. Questo evento, svoltosi in concomitanza con l’inizio della diffusione televisiva e di massa degli anime, impresse il suo marchio indelebile sulla loro declinazione anche in chiave sportiva. Infatti negli anime, come anche nei manga, il genere sportivo è uno dei più popolari: non veicola soltanto trame e personaggi dediti alla pratica agonistica ma anche valori pienamente radicati nell’etica nipponica.

Al racconto di Anime e Sport si intrecciano indissolubilmente le interviste a grandi campioni che ripercorrono le proprie carriere e commentano trame, personaggi e valori delle serie dedicate alla loro disciplina. Infatti, nella seconda parte del volume,  Fabio Bartoli regala al lettore 16 interviste a sportivi di ogni disciplina, da Sara Simeoni a Dino Zoff, da Vincenzo Nibali a Andrea Zorzi, da Bebe Vio a Giuseppe Maddaloni.

Fabio Bartoli si è laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università «La Sapienza» con il professor Alberto Abruzzese con una tesi sull’animazione giapponese di fantascienza. Per Tunué è già autore di Vado, Tokyo e tornoDiario di viaggio nel cuore del Giappone (e anche un po’ più in là)Mangascienza. Messaggi filosofici ed ecologici nell’animazione fantascientifica per ragazzi e Vita da Cartoni. Una microguida del cinema di animazione (con E.D. Infante). È inoltre coautore del volume Cartoon Heroes. Gli artisti di trent’anni di sigle tv (con M. Fabbreschi, KappaLab edizioni).

Maria Merola

Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay e tutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti