Satyrnet.it

Menu

Alla scoperta del fenomeno di TikTok Khaby Lame

Il tiktoker italiano Khaby Lame è riuscito in poco tempo a conquistare le vette più alte della piattaforma cinese ma anche il cuore dei suoi fan, grazie a brevi video reactions in cui sostanzialmente prende in giro e ironizza su quei video di hacks che dovrebbero semplificarci la vita, invece la rendono ancora più complessa.

Khaby Lame è nato in Senegal nel 2000 e vive a Chivasso insieme alla sua famiglia. I suoi video, in cui non parla ma lo fanno le sue espressioni per lui, hanno avuto una crescita esponenziale che lo ha portato in breve tempo a superare molti suoi “colleghi” e influencer affermati come la Ferragni. In due settimane è riuscito a superare anche Mark Zuckerberg e ha realizzato uno dei suoi soliti video per ironizzare sulla cosa riuscendo a ottenere anche un like dall’imprenditore statunitense.

 

Grazie allo stile che lo caratterizza, ossia quello di non usare parole, è riuscito a sconfinare anche fuori dall’Italia raggiungendo sempre più un pubblico “estero”. Tutto ciò va a dimostrare che alla base del successo non c’è sempre un utilizzo smodato della tecnologia che prevede sfondi, microfoni professionali, videocamere, luci e quant’altro oppure un saper fare qualcosa di particolare, come ad esempio essere un bravo videogamer, basta anche saper essere se stessi e “sfruttare” la cosa a proprio vantaggio. Anche perché di video reaction è pieno il web e non è da tutti sapersi fare strada in questo ambiente ormai saturo di gente che vuole il successo a tutti i costi. Sicuramente per Khaby questa popolarità è arrivata in maniera inaspettata e sicuramente ha raggiunto quello che era il suo obiettivo: superare la noia generata dalla quarantena e far ridere gli altri.

Maria Merola
Latest posts by Maria Merola (see all)

Categories:   Gadget & Hi-Tech

Tags:  , ,

Comments

 

 

No, thanks!