Satyrnet.it

After 2: il secondo capitolo della saga bestseller di Anna Todd

Dopo il successo del primo film, “After”, uscito ad aprile 2019, che ha incassato più di 6 milioni di euro al boxoffice italiano, arriva prossimamente nei cinema “After 2”, basato sul secondo capitolo del romanzo best seller di Anna Todd con protagonisti Tessa Young e Hardin Scott, saga che è diventata un fenomeno sensazionale come fan fiction su Wattpad.

Un mese dopo le vicende narrate nel primo capitolo, Hardin è disperato e cerca in tutti i modi possibili di ricontattare Tessa, che intanto ha cominciato a lavorare come stagista nella prestigiosa casa editrice Vance, dove incontra uno dei suoi colleghi, Trevor, col quale instaura subito confidenza e in seguito, fa anche amicizia con Kimberly, compagna di Christian Vance. Quella sera, Tessa partecipa ad una festa in discoteca dell’azienda Vance con Trevor, Kimberly e Christian e durante i festeggiamenti, finisce per ubriacarsi e telefona a Hardin, che si allarma, correndo a cercarla. Trevor aiuta Tessa e i due finiscono in una camera dell’albergo e la ragazza accidentalmente macchia di vino la camicia di Trevor, costretto a cambiarsi in bagno dove viene proprio sorpreso da Hardin, che cade in preda alla gelosia credendo che tra i due ci sia qualcosa. Tessa riesce a calmarlo e i due finiscono per passare la notte insieme.

Al suo risveglio, Tessa è pentita del suo gesto e si infuria con Hardin per ciò che le ha fatto in passato perché non riesce a perdonarlo cacciandolo in malo modo e il ragazzo, per ripicca, le confessa di essere andato a letto con Molly, mentendole. Tessa è decisa a non volerne sapere più nulla di Hardin ma allo stesso tempo non riesce a dimenticarlo, soffrendo ancora per la fine della loro relazione. Torna nel vecchio appartamento in cui vivevano e trova il regalo che Hardin le aveva preso per il compleanno: un Kindle per leggere i suoi libri. Mentre Tessa si commuove pensando ai ricordi vissuti col ragazzo, quest’ultimo entra in casa accompagnato da una donna che si rivelerà essere la madre di Hardin, Trish, venuta da Londra per le vacanze natalizie. Hardin chiede a Tessa di fingere di essere la sua ragazza per evitare di arrecare un dispiacere a sua madre e Tessa, seppur scettica, accetta e i tre passano la serata insieme.

Durante la notte, Tessa e Hardin tentano di riconciliarsi e alla fine passano la notte insieme, tornando ad essere una vera coppia. La mattina successiva, Tessa parte per tornare da sua madre per Natale ma, tramite l’ex fidanzato Noah, scopre che suo padre è tornato in città; lui avrebbe voluto rivederla, ma la madre glielo ha impedito. Tessa, furiosa con sua madre, torna da Hardin decidendo di rimanere definitivamente con lui. Tessa, Hardin e Trish vengono invitati al pranzo di Natale a casa di Ken, il padre di Hardin, ed è proprio durante il ricevimento che divampa un litigio molto forte tra padre e figlio, dove Hardin aggredisce suo padre per non essere considerato un membro della famiglia, come Landon (suo fratellastro) e la nuova moglie di Ken. Trish, delusa dal comportamento del figlio, torna a Londra rimproverando il figlio per il suo carattere, rischiando di perdere Tessa per sempre. I due giovani proseguono la loro relazione dove Hardin vuole dimostrare a Tessa di voler diventare un bravo ragazzo per lei: pattinano insieme, fanno yoga e riprovano a ricostruire un rapporto sano e più forte.

La situazione si complica ulteriormente quando Tessa riceve un’importante offerta di lavoro a Seattle con Trevor ed è molto indecisa sulla scelta da prendere; intanto, la ragazza va con Hardin alla festa di Capodanno alla confraternita, ritrovando i loro vecchi amici, dove Tessa ritrova Molly. Tra le ragazze scoppia una violenta rissa, dove Tessa ha la meglio. Successivamente i due ragazzi fanno nuovamente l’amore in una stanza, ma dopo la mezzanotte Tessa vede Hardin parlare con una ragazza e travisa le loro parole: convinta che Hardin l’abbia tradita, Tessa bacia un altro ragazzo e i due, dopo una discussione violenta si lasciano per la seconda volta. Tessa, delusa ma comunque pentita della sua reazione, cerca Hardin in tutti i modi; quando lui la richiama, lei nel tentativo di prendere il telefono, rimane vittima di un incidente stradale. Fortunatamente ne rimane illesa, ma durante il ricovero, Trevor parla con Hardin e lo invita a non farsi mai più sentire, facendogli intuire di essere innamorato di Tessa.

Hardin, così, lascia una lettera d’addio a Tessa e parte per Londra da sua madre. Tessa soffre la mancanza di Hardin e anche quest’ultimo. Trish incoraggia suo figlio a lottare per ciò che ama, incitandolo a tornare in America per riconquistare Tessa. Durante un ricevimento a casa Vance, Christian chiede a Kimberly di sposarlo e Trevor rivela a Tessa di aver spinto Hardin ad andarsene. Proprio in quel momento, Tessa vede un Hardin provato sulla balconata; dopo un primo momento di confusione, i due si chiariscono e tornano insieme. Tessa e Hardin decidono di saldare il loro rapporto e la ragazza lo accompagna a fare un tatuaggio sulla schiena in segno del loro amore. Subito dopo, uscendo dal negozio, un senzatetto si avvicina a Tessa e Hardin per paura che possa aggredirla, lo scaraventa al muro. Tessa però cambia espressione non appena riconosce l’uomo che si rivelerà essere suo padre.

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti