Satyrnet.it

Addio a Kentaro Miura

Apprendiamo da Young Animal di Hakusensha (fonte) che Kentaro Miura, il leggendario autore della saga di Berserk ci ha lasciato lo scorso 6 Maggio 2021, a soli 54 anni, per una dissezione aortica acuta. I funerali si sono tenuti in forma privata.

Kentaro Miura: nacque a Chiba, Giappone, nel ‘66. A dieci anni disegna la sua prima serie, intitolata Miuranger e dalla durata di una quarantina di volumi circa. In seguito realizza “Ken e no michi”. Comincia a frequentare il liceo artistico nell’82, periodo durante il quale pubblica i suoi lavori su alcune fanzine giapponesi, e dopo aver ottenuto la laurea si iscrive al corso d’arte presso la Nihon-Daigaku. Riceve premiazioni sia per il fumetto FUTATABI, sia per la storia di Berserk (1988) che in Italia prenderà il nome di Berserk PROTOTYPE e che abbiamo già visto nel numero 34. Dopo la laurea pubblica anche OHROH (il re lupo), OHROHDEN (la leggenda del re lupo) e JAPAN, pubblicate in Italia dalla Planet.  Il primo volume del Berserk è uscito in Italia per la prima volta nel ’90, ma ha raggiunto il meritato successo solo un anno dopo dalla pubblicazione, che tra le altre cose è curata dalla  Hakusensha. Da allora, il manga di Berserk è arrivato fino a 41 tankōbon ed è continuaato sino alla morte dell’autore: l’ultimo capitolo è stato il 363, pubblicato sul numero 3 della rivista il 22 Gennaio 2021. La serie ha dato inoltre origine a un vero e proprio franchise e infiniti prodotti di merchandising influenzando moltissime altre serie sia di fumetti, animazione ma anche tanti titoli dell’industria videoludica.  Il 22 novembre 2013 appare sul numero 23 della rivista Young Animal il nuovo manga di Kentaro Miura. Gigantomakhia. Nell’estate del 2019, Miura ha pubblicato un nuovo fumetto sulla rivista Young Animal Zero, Duranki. Il manga, ispirato alla mitologia dell’antica Mesopotamia, è un vero e priorio esperimento per il mangaka, con esso voleva rafforzare la condivisione e la collaborazione con il suo staff viste le sue “storiche” carenze sui ritmi di serializzazione al fine di garantire la continuità costante della serie.  Purtroppo il progetto, come anche lo stesso Berserk, ancora in corso, saranno lasciati incompleti a causa della prematura morte dell’autore il 6 maggio 2021.

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, creatore di Satyrnet.it, finalista nel 2019 di Italia's Got Talent, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come uno dei primi sostenitori e promotori del fenomeno made in Japan in Italia, Gianluca, in 25 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di  settore Nerd e Pop, facendo diventare Satyrnet.it un punto di riferimento per gli appassionati. Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events e la Direzione Creativa di Next Group, due delle più importanti agenzie di eventi in Europa, Gianluca si occupa di creare experience e parchi a tema a livello internazionale e ha partecipato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World, Luneur Park e LunaFarm cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.
Per info e contatti gianlucafalletta.com

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti per: Satyrnet

* = campo richiesto!

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti

[mc4wp_form id=”119273″]