00000

C’è un oggetto che tutti gli appassionati di Star Wars vorrebbero avere: la leggendaria spada di Luke Skywalker, arma usata prima da suo padre Anakin e poi dalla sua giovane apprendista Rey, interpretata da Daisy Ridley. Bene: è possibile acquistarla in un’asta che facilmente definiremo “stellare”, sopratutto vista la cifra da capogiro alla quale questo oggetto sarà battuto!

La storia la conosciamo tutti: questa lightsaber è la vera protagonista di tutta la saga creata da George Lucas: presa dalle mani di un Anakin sconfitto dal suo maestro Obi-Wan Kenobi e custodita a lungo, è rimasta con Luke Skywalker  fino al duello su Endor ne L’Impero Colpisce ancora. Infine, Rey ritrova l’arma nel sotterraneo del locale di Maz Kanata, dove essa la chiama e le procura quella visione, di cui dobbiamo ancora capire il vero significato. Poiché Il risveglio della Forza si è manifestato in Rey, la spada, dotata di una volontà propria per mezzo della Forza stessa, è ora della ragazza. Per meglio condividere questo concetto di mistero, citiamo un’intervista di Pablo Hidalgo a Vanity Fair: “In generale, una spada laser appartiene a chi l’ha costruita. Ovviamente, non è il caso di Rey. Ne Il risveglio della Forza, Maz dice che la spada sta chiamando Rey. Che la stia chiamando letteralmente o che l’abbia chiamata sapendo che sarà riconsegnata a Luke, questo lo vedremo. A ogni modo, il dipartimento marketing della Lucasfilm non considera più la spada di proprietà di Anakin. Adesso è diventata ufficialmente di Rey”.

Tornando nella realtà “quotidiana”, durante l’ottantanovesima edizione dell’Hollywood Profile Auction, che avrà luogo a Los Angeles dal 26 al 28 giugno, il leggendario produttore Gary Kurtz, metterà in asta il prop originale partendo da una cifra fra i $ 150.000 e i $ 250.000. Durante questo evento sarà anche possibile acquistare il vero C1-P( (o R2D2 come si suole dire da qualche anno a questa parte), o i mitici artwork originali di Tom Jung, creatore delle locandine originali della saga più amata di tutti i tempi.

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati.
Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.
Gianluca Falletta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *