Full Metal Alchemist - Satyrnet.it Aulamanga


 

Conosciuto anche come «Portale della Veritą» o semplicemente «Portale», sembra essere la fonte del potere alchemico, o almeno rinchiude la conoscenza legata all'alchimia. Un alchimista che oltrepassi il Portale puņ esercitare l'alchimia senza bisogno di un circolo scritto o tatuato, grazie alla conoscenza ottenuta da questa esperienza. L'esistenza di questo Portale della Veritą č ignota alla maggior parte della popolazione: ne scopre l'esistenza chi tenta una Trasmutazione umana, pratica vietata. Nella prima serie animata, dietro al Portale c'č il mondo reale, all'epoca della prima guerra mondiale; infatti, nel corso di una delle ultime puntate, il protagonista, si ritrova implicato nei bombardamenti londinesi del 1916. Sempre in tale serie, l'energia per l'alchimia proviene dalle morti delle persone al di lą del Portale: esso avanza nel tempo ogni volta che viene richiesta dell'energia per l'alchimia. C'č un Portale all'interno di ogni persona, bisogna solo sapere come invocarlo. Un bambino ha un collegamento debole tra corpo, mente e spirito, quindi č facile evocare il Portale usando il potere di un infante. Anche nel manga sembra che possa esistere un accesso al Portale per ogni individuo: quando Edward lo raggiunge per uscire dal "finto portale" di Gluttony (il Padre aveva tentato, senza successo, di creare artificialmente un Portale: il risultato č uno spazio buio e forse infinito accessibile attraverso lo stomaco di Gluttony), vede il vero corpo di Alphonse di fronte ad un secondo Portale della Veritą, identico a quello attraversato da lui.

Solo nel manga e nella seconda serie animata, di fronte al Portale c'č un misterioso individuo, completamente bianco, che afferma di essere "la veritą", una sorta di divinitą. Gli arti sottratti ad Edward appaiono sul suo corpo.Il Portale, nella serie del 2003, somiglia alla scultura Porta dell'inferno di Rodin. Nel manga e nela seconda serie animata, invece, il Portale ha un aspetto diverso, con scolpite non figure umanoidi, ma una sorta di grande radice, con alcune parole incise.



 >  torna in homepage di Full Metal Alchemist

 >  torna in homepage di www.satyrnet.it

 >  torna in homepage di www.aulamanga.it